Ronaldo si regala un’altra perla per il 2019: il Globe Soccer Awards

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:29

Ronaldo trionfa a Dubai, battuti Messi, van Dijk e Salah, mentre Klopp sconfigge Ten Hag e Fernando Santos. Joao Felix si impone come rivelazione, Andrea Berta tra i dirigenti, Mendes miglior agente.

Gli manca solo la Champion’s League con la maglia della Juventus, poi ha vinto tutto. Cristiano Ronaldo conquista per la sesta volta il Globe Soccer Awards, e non mancava certo la concorrenza. E domani torna ad allenarsi con la maglia bianconera.

Leggi anche -> Friedkin si prende la Roma e sarà il terzo presidente più ricco in Italia

Il portoghese ha battuto Messi, van Dijk e Salah, mentre Klopp batte Ten Hag e Fernando Santos. Joao Felix si impone come rivelazione dell’anno, Andrea Berta tra i dirigenti, Mendes miglior agente Nell’evento organizzato da Globe Soccer, il campione portoghese ha ottenuto il riconoscimento quale Best Men’s Player: “Grazie a tutti, alla mia famiglia, ai miei compagni della Juve e a quelli della Nazionale, a Mendes, a tutte le persone che mi supportano ogni giorno – sono state le parole di Ronaldo dopo il premio – È un onore per me essere qui un’altra volta e spero chiaramente di vincere questo fantastico premio anche il prossimo anno”.

Leggi anche -> Ibrahimovic giuda. A Malmoe imbrattata la statua dell’attaccante svedese

Tra i premiati anche Jorge Mendes, che ha monopolizzato nel corso degli anni il premio di miglior agente, procuratore del campione portoghese. Premiato anche Joao Felix, un altro calciatore della scuderia di Mendes, e lo juventino Pjanic, che ha ricevuto il premio alla carriera. Tra gli arbitri è Stephanie Frappart a imporsi, mentre il miglior dirigente è l’italiano Andrea Berta, d.s. dell’Atletico Madrid, che ha battuto una concorrenza di Eric Abidal (Barcellona), Marc Overmars (Ajax) e Igli Tare (Lazio).

Igli Tare battuto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui