Crotone-Parma 2-1 | Tabellino | Classifica | Highlights

Crotone e Parma si sono sfidate nell’anticipo della 14a giornata di Serie A. Ad avere la meglio sono stati i rossoblù grazie a una doppietta di Messias. Nella ripresa ha accorciato le distanze Kucka, ma non è bastato ai crociati per agguantare il pari.

crotone parma
(Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Crotone-Parma | Cronaca

È andato in scena quest’oggi allo Stadio Ezio Scoda lo scontro salvezza tra Crotone e Parma valido per la quattordicesima giornata di Serie A. La squadra ospite si è mostrata subito propositiva, mentre i rossoblù hanno atteso per approfittare di qualche ripartenza insidiosa. Al 25’, dopo una clamorosa occasione gialloblù, a sbloccare il risultato in favore dei padroni di casa è stato Messias. Soltanto venti secondi dopo è andato in gol anche Karamoh, ma la rete del pari è stata annullata per una posizione di fuorigioco. Pochi istanti dopo i crociati sono andati ancora vicinissimi alla rete ancora con Karamoh, che questa volta ha però colpito il palo. A pochi giri di orologio dall’intervallo, tuttavia, è stato ancora Messias a sbloccare il risultato. Parabola spettacolare dell’attaccante degli Squali, che ha firmato la doppietta che porterà i suoi alla vittoria.

Nella ripresa Kucka è riuscito a riaprire la gara. Il centrocampista gialloblù ha accorciato le distanze con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner. Il gol del 2-1 aveva ridonato spirito di rivalsa agli uomini di Fabio Liverani, che hanno sfiorato più volte il pari. Prima con Karamoh, poi con Brunetta. Provvidenziale in entrambi i casi l’intervento di Cordaz. Nel finale parecchia confusione da entrambe le parti. Nei minuti di recupero un rigore negato in tutte e due le aree, prima su Cornelius poi su Vulic in contropiede. In entrambi i casi il direttore di gara non ha fischiato. A pochi istanti dal triplice fischio Kucka ha sfiorato il gol, ma il pallone ha accarezzato soltanto il palo. Ad aggiudicarsi i tre punti nello scontro diretto per la salvezza è stato il fanalino di coda della classifica. Una vittoria per chiudere l’annata con il sorriso.

Il tabellino

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Cuomo (dal 63’ Magallan), Golemic, Luperto; Pereira, Molina, Zanellato (dal 88’ Petriccione), Vulic, Reca; Messias, Riviere (dal 60’ Simy). All. Stroppa
A disp: Crespi, Crociata, Djidji, Dragus, Festa, Rojas, Siligardi

PARMA (4-3-3): Sepe; Busi (dal 46′ Iacoponi), Osorio (dal 83’ Valenti), Bruno Alves, Gagliolo; Hernani (dal 76’ Cyprien), Sohm (dal 46′ Brunetta), Kurtic; Kucka, Inglese (dal 60’ Cornelius), Karamoh. All. Liverani
A disp: Balogh, Brugman, Camara, Colombi, Dezi, Ricci, Rinaldi

Marcatori: 24’, 44’ Messias (C); 58’ Kucka (P)

Ammoniti: Kurtic (P), Hernani (P), Kucka (P), Inglese (P), Cuomo (C), Golemic (C), Cyprien (P), Reca (C), Iacoponi (P), Luperto (C)

Espulsi: //

La classifica

Il Crotone sale a 9 punti superando almeno momentaneamente in classifica Torino e Genoa. Il Parma resta invece al quindicesimo posto a quota 12.

Milan 31
Inter 30
Napoli 24
Juventus 24
Roma 24
Sassuolo 23
Atalanta 21
Lazio 21
Verona 20
Sampdoria 17
Udinese 15
Benevento 15
Cagliari 14
Bologna 14
Parma 12
Fiorentina 11
Spezia 11
Crotone 9
Torino 7
Genoa 7

Highlights

Le formazioni ufficiali

Crotone e Parma sono pronte a sfidarsi nell’anticipo del turno infrasettimanale valido per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A. Il fischio d’inizio è in programma quest’oggi allo Stadio Ezio Scida alle 18.30. Uno scontro salvezza fondamentale per le due compagini, che sono reduci da un momento senza dubbio negativo. I padroni di casa, infatti, sono il fanalino di coda della classifica e non vincono da due giornate. L’ultimo risultato casalingo (4-1) contro lo Spezia, tuttavia, può fare loro ben sperare. D’altra parte, però, anche i gialloblù hanno voglia di rivalsa. La squadra di Fabio Liverani, infatti, non vince da ben quattro gare.

LEGGI ANCHE ->
Crotone-Parma | Diretta streaming | Match live | Dove vedere la partita

Di seguito le formazioni ufficiali.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Golemic, Cuomo, Luperto; Pereira, Molina, Vulic, Zanellato, Reca; Messias, Riviere. All. Stroppa.

PARMA (4-3-1-2): Sepe; Gagliolo, B.Alves, Osorio, Busi; Sohm, Hernani, Kurtic; Kucka, Inglese, Karamoh. All. Liverani

La gara sarà diretta da Maresca di Napoli, coadiuvato dagli assistenti Capaldo di Napoli e Margani di Latina. Quarto uomo Marinelli di Tivoli. Al VAR Pasqua di Tivoli.

Le probabili formazioni

Il mister dei padroni di casa Giovanni Stroppa, in occasione della sfida contro il Parma, dovrà fare a meno degli infortunati Benali, Cigarini e Rispoli. All’appello mancherà anche lo squalificato Marrone. È in dubbio invece Molina, che, seppure sia regolarmente a disposizione del tecnico, nello scorso turno ha accusato un problema alla spalla con cui sta ancora facendo i conti. Nel caso in cui non riesca ad essere in campo a a sostituirlo potrebbe essere Vulic, al fianco di Petriccione e Messias, quest’ultimo in posizione arretrata. Il centrocampo dovrà stringere i denti. In attacco, invece, si dovrebbe rivedersi il solito Simy.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Golemic, Luperto; Pereira, Molina, Petriccione, Messias, Reca; Riviere, Simy. All: Stroppa

Il mister dei crociati Fabio Liverani, in vista della trasferta contro il fanalino di coda Crotone, invece, dovrà fare i conti con un dell’ultimo minuto. Gervinho, che era inizialmente nella lista dei convocati, ha infatti rimediato nel corso della rifinitura una distrazione muscolare ai flessori della coscia sinistra e, dunque, non potrà scendere in campo. Sulla trequarti può ritrovare posto Brunetta, ma non è da escludere la presenza di Cyprien che potrebbe anche subentrare in corsa. Tanti i ballottaggi in casa Parma. In attacco uno tra Cornelius e Inglese affiancherà Karamoh. In difesa a destra duello tra Busi e Iacoponi, mentre a centrocampo Hernani potrebbe riposare.

PARMA (4-3-1-2): Sepe; Busi, Osorio, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Kurtic; Brunetta; Cornelius, Karamoh. All: Liverani

LEGGI ANCHE -> Crotone-Parma | Le liste dei convocati di Stroppa e Liverani

I precedenti e le curiosità

La sfida tra Crotone e Parma è inedita. Le due compagini non si sono mai incontrate, né in Serie A né nelle categorie minori e persino neanche in Coppa Italia. Tra gli ex della gara ci sono Dezzi e Siligardi, che tuttavia dovrebbero rimanere in panchina. Il tecnico gialloblù Fabio Liverani, inoltre, ritroverà Petriccioni, che ha allenato nel corso della sua esperienza al Lecce.