Categorie
Serie B

SPAL Lecce, primo tempo 0-0: Gabriel provvidenziale, Mancosu a tutto campo

Il primo tempo della partita SPAL-Lecce finisce a reti bianche. Il risultato non rende giustizia a quanto creato dagli spallini, e dai ritmi vibranti di gioco di entrambe le squadre.

Lecce, il portiere Gabriel durante la partita del 2 agosto 2020 con il Parma (foto di Maurizio Lagana/Getty Images)
Lecce, il portiere Gabriel durante la partita del 2 agosto 2020 con il Parma (foto di Maurizio Lagana/Getty Images)

La partita SPAL-Lecce non delude le attese nel primo tempo giocato allo Stadio Paolo Mazza. Entrambe le squadre sono molto propositive, il ritmo di gioco è buono. La SPAL è la prima a bussare alla porta avversaria, ma in ogni occasione trova un muro di nome Gabriel che è sempre pronto a compiere il miracolo deviando fuori.


Leggi anche:


Al 12′ Sernicola recupera il pallone da centrocampo, poi è Stepinksi che ci prova con il sinistro e lancia Mancosu che, non riuscendo a battere il portiere Thiam passa indetro per Majer. È proprio Mancosu a potersi incredibilmente muovere per tutto il campo e a farsi trovare all’occorrenza anche in difesa per murare Murgia. Al 35′ il nuovo miracolo di Gabriel devia la palla fuori sul sinistro al volo di Paloschi.

Al 45′ finalmente si vede la coppia giallorossa Stepinski-Coda innescata da Mancosu. Il tiro rasoterra finisce fuori di poco. Il primo tempo si chiude immeritatamente a reti bianche, soprattutto per la SPAL che sta letteralmente buttando il cuore oltre l’ostacolo per sbloccare il risultato.