Categorie
Serie B

Venezia | Zanetti dopo il rosso rimediato a Cosenza: “Abbiamo provato a vincere la gara”

Paolo Zanetti è stato espulso a pochi minuti dal termine del match giocato tra Cosenza e Venezia. Tanta carica agonistica e probabilmente qualche parola di troppo. 

Paolo Zanetti durante Cosenza-Venezia
Paolo Zanetti durante la gara Cosenza-Venezia (foto credit Francesco Farina)

Entrambe le formazioni si sono annullate a livello tattico in particolar modo durante alcuni frangenti della gara.

LEGGI ANCHE: la conferenza post-gara di Occhiuzzi

LEGGI ANCHE: la cronaca del match

Zanetti e il Venezia in zona playoff

Paolo Zanetti ha ricevuto un cartellino rosso a pochi minuti dal termine della gara. Molto probabilmente la tensione avrà avuto la meglio ed ecco che il direttore di gara ha destinato per il mister un cartellino rosso e il rientro negli spogliatoi.

Zanetti ha comunque parlato durante la conferenza stampa di fine gara. “Abbiamo cambiato qualcosa tatticamente nel reparto offensivo e ci siamo riservati la possibilità di poter sfruttare qualche arma a nostra disposizione nella ripresa. Il Cosenza si è dimostrata una squadra molto organizzata – commenta Zanetti – che oggi han optato per cambiare il modo di difendere”.

Qualche occasione di troppo mancata, ma comunque Zanetti è soddisfatto. “Abbiamo avuto diverse occasioni e credo che ai punti avremmo meritato qualcosa più di loro. Siamo venuti a Cosenza per vincere, giocando con 4 giocatori offensivi e ci abbiamo provato fino alla fine però un pareggio a Cosenza in una trasferta lunga dopo aver giocato solo 72 ore fa ci tornerà utile”.

Errore sottoporta per gli arancioneroverdi

Resta il fatto che comunque il Venezia ha giocato una gara molto accorta cercando le azioni personali, il gioco di rimessa e qualche azione dei singoli calciatori. Dall’altro lato, invece, il Cosenza ha proposto la consueta filosofia di gioco: provare a giocare e tentare qualche ripartenza fulminea. Adesso però è tempo di riposare, seppur per poco tempo visto il prossimo impegno domenica 27 dicembre contro la Salernitana: fischio d’inizio fissato alle ore 15.