Australian Open, la entry list maschile | Berrettini e Fognini teste di serie

Il campione in carica Djokovic e Nadal sovrastano il main draw. Confermata la presenza di Roger Federer nonostante i dubbi della vigilia. Sono otto gli italiani attualmente iscritti agli Australian Open: Sonego può ancora diventare testa di serie.

djokovic australian open meteoweek
Djokovic con il trofeo dello scorso anno – meteoweek.com (Photo by Daniel Pockett/Getty Images)

Le riserve sugli Australian Open 2021, almeno per il momento, sembrano essere state sciolte. Sono infatti state aperte le iscrizioni ai tabelloni – sia quello principale che quello di qualificazione – per il primo evento Slam del nuovo anno. Si giocherà come di consueto al Melbourne Park, anche se con un paio di settimane di ritardo rispetto al solito. Non saranno le due settimane finali di gennaio a ospitare l’evento in calendario, bensì le prime due di febbraio. Questo per consentire ad ATP e WTA di organizzare non solo la struttura delle prime settimane del 2020, ma anche per dare vita a una vera e propria bolla per giocatori e staff.

Ma nel frattempo c’era grande curiosità per conoscere i nomi che hanno preso il proprio posto tra i giocatori che hanno diritto a una casella nel main draw di questi Australian Open. Come ci si poteva aspettare, almeno per il momento sono tutti iscritti, in attesa naturalmente di capire quali saranno le condizioni fisiche di ognuno dei protagonisti. Come ben saprete, il main draw degli Australian Open – sia al maschile che al femminile – prevede 128posti. 112 di questi vengono assegnati di diritto agli iscritto con la miglior classifica, mentre altri 16 giocatori arriveranno dalle qualificazioni.

Australian Open, ci sono tutti

Ed è per questo motivo che non possiamo non trovare tutti i migliori giocatori al mondo tra gli iscritti, nel Day 1 della marcia verso il torneo australiano. Quindi troviamo davanti a tutti il detentore del titolo Novak Djokovic, la cui presenza non è affatto a rischio. Così come quella del suo immediato inseguitore nel ranking Rafa Nadal, ma anche quella del finalista uscente Dominic Thiem. Troviamo nella prima entry list ufficiale degli Australian Open 2021 anche Roger Federer, attualmente numero 5 al mondo dopo aver saltato tutto il 2020. Ma le condizioni dello svizzero sono la più grande incognita al momento.

 

Presente naturalmente anche DaniilMedvedev, il vincitore dell’ultimo evento giocato nel 2020. Il russo, attuale numero 4 al mondo, ha trionfato nell’ultima edizione delle ATP Finals disputate a Londra prima del tanto atteso trasloco a Torino. Ci si aspetta tanto da lui, così come dal suo connazionale Andrey Rublev, uno dei più costanti durante il 2020. Presenti anche il greco Stefanos Tsitsipas, l’argentino Diego Schwartzman e il nostro Matteo Berrettini a completare la Top Ten. Il giocatore romano è anche uno dei due italiani che può fregiarsi di una testa di serie.

Sonego e Seppi aspettano

Leggi anche -> Fabio Fognini punta su Sinner | “Successi assicurati per dieci anni”

L’altro è FabioFognini, dall’alto della sua 17esima posizione nel ranking ATP. Tra le altre cose, il tennista di Arma di Taggia è abbastanza carico in vista della nuova stagione dopo tutti i problemi avuti nel 2020. Ma a proposito di italiani, ce ne sono ben otto già qualificati di diritto. Non può mancare Jannik Sinner che ha già pianificato la primissima parte di stagione, ma c’è anche Lorenzo Sonego alla posizione numero 33. Il tennista di Torino sta aspettando che arrivi da un momento all’altro la notizia di un forfait, in modo da potersi fregiare anche lui di una testa di serie.

Leggi anche -> Jannik Sinner si allena con Nadal | La notizia arriva dal coach

Gli altri azzurri già inseriti nel main draw degli Australian Open 2021 sono: Stefano Travaglia, numero 74 al mondo; SalvatoreCaruso, 76esimo nel ranking mondiale; Marco Cecchinato, attualmente 80° nella classifica ATP; GianlucaMager, che chiude il novero dei primi 100 al mondo. E poi ci sono i giocatori iscritti alle qualificazioni. Tra questi spicca AndreasSeppi, che è il numero 2 e così come Sonego confida in qualche ritiro per poter entrare in tabellone. Ma nel complesso, al di là dell’esperto atleta di Caldaro, sono ben dieci gli azzurri che tenteranno il colpaccio.

Oltre ad Andreas, infatti, troviamo Lorenzo Musetti, Federico Gaio, Paolo Lorenzi, Lorenzo Giustino, Alessandro Giannessi, Thomas Fabbiano, Roberto Marcora, Matteo Viola e Gian Marco Moroni. Proprio “Jimbo” – così è soprannominato l’ultimo italiano in lista – è entrato per un pelo nel tabellone di qualificazione, essendo l’ultimo ad avere un ranking sufficiente per accedervi.