Pescara | Parla Mister Breda | “Migliorarsi sempre”

L’allenatore abruzzese analizza la prestazione della sua squadra con il Brescia. Complessivamente soddisfatto, esorta i suoi a stare concentrati gara dopo gara, cercando di migliorarsi sempre. Adesso si pensa all’Entella.

Breda è soddisfatto (by Twitter ufficiale Pescara Calcio)

“In serie B occorre stare sempre concentrati e pensare gara per gara. Lo dico sempre, per cui adesso la testa deve andare a Chiavari. Ho visto Salernitana-Entella ed i liguri nonostante la posizione in classifica, sono avversari tosti e temibili. Conosco l’ambiente e conosco pure il loro terreno (in sintetico, ndr), quindi occorrerà molta attenzione. Ma il percorso nostro è giusto”

Oggi prestazione di qualità:“Si, concordo. Di squadra e di personalità, mi sono piaciuti molto, specie nella ripresa. Proseguiamo così, diamo continuità come la categoria chiede. Per adesso vedo che il percorso è chiaro e viene seguito come prefissato, ma restiamo concentrati senza pensare ad altri obiettivi. L’unico che dobbiamo avere è quello di migliorare sempre, pur avendo poche opportunità di provare in allenamento”.

Come vede il gruppo? “Mi piace. Considero tutti nella stessa maniera anche se è evidente che ci sia un minimo di gerarchia, che può orientare alcune mie scelte. Ma, ripeto, sono contento nel vedere anche in chi gioca meno, lo stesso spirito dei titolari. E’ importante che nessuno dia per scontato il posto in squadra”

“A Chiavari mi piacerebbe vedere una squadra più brutta, ma efficace, se servisse esserlo. Proprio perché ogni avversario necessita di un atteggiamento diverso, devi aver più armi. Per esempio a Monza abbiamo adottato una tattica diversa rispetto a quella di stasera, in B occorre essere flessibili a seconda degli avversari. L’Entella ad esempio difende in un modo ed attacca in un altro, per cui occorrerà tenerne conto”

La conferenza integrale dal sito ufficiale del Pescara Calcio:

LEGGI ANCHE -> brescia-dionigi-nel-post-gara-ho-visto-gran-carattere

LEGGI ANCHE -> pescara-brescia-probabili-formazioni-curiosita-e-statistiche-22-dicembre-2020