La Formula 1 sbarca su Amazon? | I vertici valutano l’idea

Chase Carey, presidente uscente della Formula 1 prima dell’arrivo di Stefano Domenicali, svela questa eventualità. Le gare in diretta potrebbero rientrare nel campionario di Amazon Prime Video.

formula 1 meteoweek
Le prossime bandiere a scacchi su Amazon? – meteoweek.com (Photo by Hamad I Mohammed – Pool/Getty Images)

I grandi eventi dello sport internazionale si stanno muovendo sempre di più verso una visione condivisa e su larga scala. Non si parla più della trasmissione di partite o Gran Premi nelle televisioni di tutto il mondo. Ormai quasi tutto si muove online, con la modalità dello streaming, e in questo va inquadrato anche il ruolo di Amazon Prime Video. La piattaforma video, che rientra nella grande offerta del marchio fondato da JeffBezos, si sta allargando in tal senso. Lo abbiamo visto con l’acquisizione dei diritti per la trasmissione delle partite di ChampionsLeague.

Ma ben presto anche la Formula 1 potrebbe rientrare nel campionario delle offerte visibili su Amazon Prime Video. Si tratta di un’ipotesi tutt’altro che remota, e proprio le ultime novità sul fronte del principale trofeo europeo di calcio ne ha dato una dimostrazione. Amazon è una piattaforma che ha tanto denaro da investire e soprattutto è già accessibile a milioni di utenti in giro per il mondo. Basti pensare a tutti quelli che hanno già sottoscritto il piano per accelerare la consegna dei propri acquisti rispetto agli utenti “standard”.

Questa opzione potrebbe ingolosire e non poco i vertici della Formula 1, da riconoscere come esponenti di LibertyMedia, che a suo tempo ha acquisito la presidenza da Max Mosley e Bernie Ecclestone. A parlare dell’eventualità di un approdo su Amazon ci ha pensato ChaseCarey. Il presidente uscente, in vista dell’ascesa dell’ex ferrarista Stefano Domenicali, ha fatto capire che l’ipotesi è tutt’altro che remota: “Siamo in trattativa sia con Amazon che con le altre piattaforme digitali globali. Sono partner incredibilmente importanti per noi, un’opportunità per ampliare il nostro business”.

L’ottava di Hamilton si vedrà su Amazon? – meteoweek.com (Photo by Hamad I Mohammed – Pool/Getty Images)

Leggi anche -> Mick Schumacher non avverte pressioni | “I confronti con papà stimolano”

Ricordiamo che esiste già un accordo tra la Formula 1 e un comparto della grande famiglia Amazon. Stiamo parlando della partnership che riguarda i contenuti digitali dello sport motoristico su quattro ruote più seguito al mondo. Di fatto, la società fondata da Bezos fornisce le grafiche che tutti gli appassionati possono vedere durante i Gran Premi e le prove. A gestirli è il comparto Amazon Web Services, attraverso un sistema di cloud computing utilizzato anche su Prime Video. Dunque non si tratterebbe di una trattativa complicata, visto che le due parti si sono già incontrate.

Leggi anche -> Hamilton è la Personalità dell’anno: premiato insieme a Schumacher

Nel caso di una conferma della trattativa, magari con tanto di accordo sottoscritto, questo sarebbe l’ennesimo passo fatto dalla Formula 1 verso un sistema di trasmissione più al passo con i tempi. Lo abbiamo visto dopo l’accordo raggiunto con Fox Corporation e soprattutto con Netflix. In quest’ultimo caso c’è da segnalare che a breve uscirà la terza stagione della serie Drive to Survive, che mostra tutte le sfaccettature – anche quelle che non si vedono in live – delle varie gare stagionali. E poi ricordiamo che in molti Paesi (ma non in Italia) è già presente la piattaforma F1TV, che consente la visione in streaming degli eventi al completo.