Categorie
Serie B

Lecce-Vicenza, parla Mancosu | “Vittoria importante, ma non siamo guariti”

Il capitano del Lecce commenta il successo in rimonta dei salentini ai danni dei biancorossi, andati in vantaggio nel primo tempo. Mancosu aspetta Corini e lancia il giovane Rodriguez: “Ci mette tanto impegno, ma deve abituarsi al calcio italiano”.

mancosu meteoweek
L’esultanza di capitan Mancosu – meteoweek.com (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Marco Mancosu è il simbolo del Lecce che tenta di rinascere in questo finale di 2020. Il capitano della formazione salentina ha guidato la riscossa della formazione guidata da Eugenio Corini, nella difficile gara vinta contro il Vicenza. Il suo gol di maradoniana memoria ha consentito ai suoi di impattare nel secondo tempo, dopo l’iniziale vantaggio ospite firmato da Marotta. Poi ci è voluta la zampata del giovane attaccante spagnolo Rodriguez – uscito poco dopo per infortunio – per completare il sorpasso e regalare i tre punti al Lecce.

Mancosu ha parlato ai microfoni di Dazn al termine della gara del “Via del Mare”. Dalle sue parole emerge tutta la voglia che aveva, in qualità di capitano del Lecce, di fare da guida e da trascinatore per cercare di uscire da un periodo complicato, fatto di cinque gare senza vittoria. “Questa vittoria significa tanto per noi – ha dichiarato Mancosu – . Siamo in difficoltà, non ne siamo ancora usciti del tutto. Oggi non abbiamo giocato all’altezza della nostra squadra, ma i tre punti sono importanti. Dedichiamo la vittoria a Marcolino, che si è sottoposto a un intervento in questi giorni“.

Il capitano della formazione salentina è consapevole dell’importanza di una vittoria, specialmente se la si ottiene quando non si gioca bene. Per questo motivo sottolinea la rilevanza del successo ai danni di un Vicenza mai domo, come si è visto con la rete di Guerra al 91′, poi annullata per fuorigioco. “I risultati contano tanto, non dobbiamo prenderci in giro – sottolinea Mancosu – . Deve esserci sempre la giusta attitudine per riuscire a fare punti. Questa vittoria ci dà consapevolezza ma non siamo ancora guariti, le difficoltà restano“.

Un gol pesante per se e per il Lecce – meteoweek.com (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Leggi anche -> Lecce-Vicenza 2-1 | Mancosu e Rodriguez ribaltano i veneti | Tabellino | Classifica

Dalle parole del capitano del Lecce emerge la necessità di mantenere l’unione di intenti e l’intenzione di proseguire su questa strada. Anche perchè una vittoria tira l’altra, e questo successo non può che aiutare i giallorossi: “Dobbiamo continuare a lavorare e ritrovare quello spirito di unione che ci è mancato nelle ultime gare“. E le cose non si aggiustano se gli avversari di turno giocano alla morte: “Quando tutti ti vedono come una squadra forte, è normale che gli avversari giochino la partita della vita. Questa è la pressione che ci porteremo sempre dietro“.

Leggi anche -> Bufera in casa PSG | Coinvolto Neymar | “Premio idiota del giorno”

Mancosu sottolinea anche l’assenza del pubblico, che priva il Lecce di quella spinta necessaria per gettare il cuore oltre l’ostacolo. Quell’atteggiamento che si è visto in Pablo Rodriguez, il giovane attaccante che ha segnato il gol vittoria: “Pablo è un ragazzo un po’ strano, però anche in allenamento non si ferma mai e spesso deve intervenire il massaggiatore. Ha grande voglia ma deve ancora abituarsi al calcio italiano“. E sulla prolungata assenza di Corini, Mancosu ha solo un pensiero: “Al mister dico di muoversi a rientrare, altrimenti è un casino. Un allenatore che bacchetta i suoi giocatori serve come il pane“.