Categorie
Calciomercato

Sampdoria – Ramirez | Il matrimonio è vicino alla conclusione

La Sampdoria si interroga su Gaston Ramirez e l’apertura a gennaio di una nuova finestra di mercato allontana il trequartista da Genova. Motivazioni tecniche e non sarebbero alla base del possibile addio.

Sampdoria Ramirez
Il fantasista della Sampdoria, Gaston Ramirez (Credits: Getty Images)

La questione Ramirez è aperta ormai da mesi in casa Samp. Il giocatore ha il contratto in scadenza nel 2021 e per ora l’ipotesi di un rinnovo è ben lontana. L’ingaggio da 1,1 milione di euro a stagione è il terzo più pesante in casa blucerchiata dopo quello di Quagliarella e Candreva. Difficile che Ferrero possa proporre una cifra simile e questo già sarebbe un punto di rottura. Già in estate sembrava tutto apparecchiato per la partenza ma l’ottimo rapporto con Ranieri convinse Ramirez a restare e a dire “no” alle ricche offerte arrivare dagli Emirati.

LEGGI ANCHE: Sampdoria | Berisha costa troppo | a gennaio può rientrare Depaoli

Sampdoria, Ramirez può davvero partire

Ora i ricchi club esteri non ci sono più, o meglio al momento non sono ancora tornati alla carica. Ramirez però ha mercato in Italia dove lo accoglierebbe a braccia aperte Marco Giampaolo per provare a salvare il Torino. I contatti tra le due società erano già stati avviati a inizio ottobre, ma alla fine non se ne fece nulla. Ma cosa ci sarebbe di diverso adesso?

La situazione è mutata sia in campi che fuori. Nel rettangolo verde Ramirez non si sta esprimendo su grandi livelli ed è stato scavalcato nelle gerarchie da Verre, molto più incisivo ed elogiato da Ranieri. Fuori dal campo sembra che il rinnovo sia lontanissimo e così anche la Samp ora potrebbe accelerare per l’addio per risparmiare fin da subito sull’ingaggio e magari riuscire anche a monetizzare, prima di perdere il calciatore a parametro zero la prossima estate.

Al momento quindi la cessione di Ramirez, ipotesi rilanciata anche da Primocanale, sembra essere la strada più percorribile, questa volta nemmeno l’ottimo rapporto con Ranieri potrebbe riuscire a ribaltare la situazione.