Cremonese | Bisoli: “Partita decisa da due episodi”

La sua Cremonese si arrende ad un Monza cinico e spietato nel derby lombardo. Bisoli è soddisfatto per la prestazione, ma non ha digerito alcuni errori.

Pierpaolo Bisoli, credit Getty Images

La Cremonese si fa male da sola. Due errori hanno spianato la strada verso la vittoria al Monza e alcune chance sprecate hanno reso impossibile ottenere un risultato utile per i ragazzi di Bisoli. L’allenatore, nel post-gara, ha evidenziato come la partita sia stata decisa da episodi: “Oggi la partita è stata determinata da due episodi. La squadra ha giocato, abbiamo avuto 3-4 occasioni per pareggiare poi per una disattenzione abbiamo preso il secondo gol, ma fa parte del calcio. Abbiamo giocato contro una corrazzata e ho visto una squadra in salute che ha giocato e ha cercato il risultato. Questa partita doveva finire al massimo 0-0, dobbiamo capire che con queste squadre se sbagli due volte prendi due gol”.

Su come è arrivata la sconfitta: “Rispetto ad altre volte non siamo riusciti a sfruttare le occasioni, dispiace perché la prestazione c’è stata, nel secondo tempo li abbiamo schiacciati e abbiamo avuto 3 o 4 occasioni per pareggiare. Dispiace anche perché venivamo da due vittorie, ma questo campionato è strano; c’è chi soffre a causa dei tanti casi di Covid mentre noi abbiamo molti infortuni. Anche oggi i ragazzi hanno dato l’anima, credo che abbiamo fatto una bella figura. Oggi la fortuna che abbiamo avuto contro Pordenone e Cosenza non l’abbiamo avuta. Dobbiamo stringere i denti per altre due partite poi recupereremo forze mentali e fisiche e sono sicuro che faremo grandi prestazioni”.

Sull’arbitraggio: “C’è stata una direzione a senso unico, che sia chiaro non ha indirizzato il risultato. Sembrava che ogni volta che entravamo ci avrebbe fischiato fallo, a loro invece no. Questo può intimorire anche i ragazzi”.

LEGGI ANCHE -> Cremonese-Monza 0-2 | Tabellino | Voti | Classifica aggiornata