Roger Federer salta gli Australian Open | L’agente annuncia il suo forfait

Tony Godsick, agente di Roger Federer, ha svelato i motivi dell’assenza del suo assistito. La sua intenzione è quella di programmare per bene la lunga stagione che sta per cominciare. Nel frattempo Andy Murray ottiene una wild card per gli Australian Open.

roger federer meteoweek
Federer saluta Melbourne – meteoweek.com (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

La notizia che tutti temevano e che nessuno sperava che arrivasse, purtroppo è diventata ufficiale. Roger Federer non sarà ai nastri di partenza della prossima edizione degli Australian Open. Era stato lo stesso campione elvetico a mettere in dubbio la sua presenza al Melbourne Park, dove era comunque uno dei giocatori più attesi. E alla fine, nonostante la sua regolare iscrizione all’apertura della entry list ufficiale, è arrivata la notizia del suo forfait. A renderla nota è stato Tony Godsick, rappresentante di lunga data a livello mediatico del fuoriclasse elvetico.

Godsick ha rilasciato alcune dichiarazioni per la Associated Press. Qui ha spiegato che il suo assistito non giocherà il primo evento Major del 2021: “Roger Federer ha deciso di non giocare ai prossimi Australian Open. Ha fatto dei progressi importanti negli ultimi mesi, dopo l’operazione al ginocchio e il proceso di riabilitazione. In ogni caso, dopo una serie di consultazioni con il suo team è stata presa la decisione migliore. Soprattutto in vista della stagione nel suo complesso, in modo da consentirgli di giocare in maniera competitiva anche dopo questo torneo“.

L’agente di Roger Federer ha fatto dunque capire che l’eventualità di una presenza agli Australian Open avrebbe reso probabile una sua ricaduta. Durante l’intervista, Godsick ha anche fatto capire come cambierà il calendario dello svizzero dopo il forfait di Melbourne: “Inizieremo la prossima settimana a stabilire i programmi. Roger giocherà il suo primo torneo alla fine di febbraio. Da lì in poi stabiliremo quale sarà la schedule degli eventi ai quali Federer prenderà parte, da qui alla fine della stagione“. Non è dunque bastato il “ritardo” nello start del torneo per vedere la presenza del campione di Basilea.

Leggi anche -> Roger Federer, Natale di lavoro: “Voglio rientrare a Melbourne”

Tra le altre cose, la notizia del forfait di Roger Federer arriva dopo un annuncio di tutt’altra natura. Se l’elvetico non prenderà parte agli Australian Open, ci sarà invece posto per Andy Murray. Il giocatore britannico, che a lungo ha fatto parte dei cosiddetti Fab Four insieme a Nadal, Djokovic e allo stesso Federer, riceverà una wild card per entrare nel tabellone principale. Dunque gli Australian Open 2021 perdono forse il protagonista più atteso, se non altro per il lungo stop al quale è stato costretto l’elvetico nell’anno che sta per finire.

Leggi anche -> Sinner svela i suoi segreti | “La testa conta più di tutto”

Proprio l’evento in programma al Melbourne Park, infatti, è stato l’ultimo che ha visto giocare una partita a Roger Federer. Dopo la semifinale persa per tre set a zero contro Novak Djokovic, infatti, l’elvetico si è sottoposto a un intervento chirurgico al ginocchio destro. Dopo una lunga riabilitazione e alcuni rallentamenti, dovuti in parte alla diffusione del Covid su scala mondiale, sembrava che Roger potesse tornare a giocare fin dall’inizio del 2021. La sensazione è che la sua decisione sia stata conservativa, in vista di una stagione importante soprattutto per la disputa delle Olimpiadi di Tokyo.