Lecce, Lanna: “Torna Dermaku, Rodriguez infortunato, Corini ancora in quarantena”

Il vice-allenatore del Lecce Lanna ha presentato in conferenza stampa la partita del 30 dicembre con la Cittadella e ha esortato i suoi a continuare con la striscia positiva di risultati dopo la vittoria con il Vicenza.

Lecce, il vice-allenatore Salvatore Lanna (foto © U.S. Lecce)
Lecce, il vice-allenatore Salvatore Lanna (foto © U.S. Lecce)

Dopo l’ultima vittoria del 27 novembre con il Chievo Verona, il Lecce è rimasto a secco per un mese esatto, tornando a guadagnare i tre punti con il Vicenza il 27 dicembre. La squadra, dopo essere salita sul podio di Serie B, è lentamente scivolata verso la settima posizione, nonostante nel frattempo i giocatori del Lecce abbiano scalato dei record: è il caso di Massimo Coda, bomber del campionato con 8 reti segnate.


Leggi anche:


Il vice-allenatore Lanna riassume così la situazione in conferenza stampa: “Vincere, seppur soffrendo, è un buon segnale, perchè emerge il carattere ed il cuore della squadra. Le scorie delle ultime due partite perse (con il Pisa e la SPAL, ndr) si sono fatte sentire con il Vicenza. I ragazzi sono stati bravi, si sono compattati. Hanno tirato fuori l’anima che spesso hanno dimostrato di avere. La vittoria con il Vicenza è un buon segnale, un buon viatico in vista della difficile partita con la Cittadella“.

Cittadella-Lecce: ecco la situazione degli infortunati secondo Lanna

L’ultima vittoria del 27 dicembre è stata portata a casa grazie alla rete di Rodriguez, che putroppo ha riportato un infortunio muscolare alla gamba sinistra e sarà quindi fuori nella prossima partita del 30 dicembre. Anche l’allenatore del Lecce Eugenio Corini non sarà disponibile: è risultato positivo al Covid e quindi sta continuando a sostenere i suoi ragazzi in videochiamata, dove ha presentato anche la prossima partita con la Cittadella.

La buona notizia è che il difensore centrale Kastriot Dermaku è tornato a comparire nell’elenco dei convocati. Il ventottenne aveva contratto un infortunio muscolare alla gamba destra e da fine ottobre non è più sceso in campo con la squadra. Lanna spiega: “È un rientro importante, una carta in più a disposizione per l’allenatore. Cerchiamo di non dimenticare, però, che è tornato agli allenamenti da solo due giorni“.

Cittadella-Lecce, le tattiche di Lanna: “Avversari dinamici, punteremo sull’imprevidibilità della rosa ampia”

Riguardo le tattiche che utilizzerà l’avversario, Lanna spiega: “La Cittadella utilizza ormai da anni questo 4-3-1-2 dinamico. Sono molto diretti nel gioco: nonostante la squadra stia cambiando moltissimi giocatori da un anno all’altro, riescono a mantenersi su degli ottimi livelli. Sarà una squadra molto difficile da affrontare. Non dimentichiamo che hanno due partite da recuperare e potenzialmente potrebbero essere primi in classifica“.

I giocatori del Lecce sono dunque al corrente che l’ultima partita dell’anno richiederà un grosso sforzo sia fisico che mentale, oltre che dal punto di vista tattico. I Salentini hanno la statistica record che vede ben 13 giocatori diversi che sono andati a segno fra Serie B e Coppa Italia. Lanna si aspetta che tutti si impegnino e siano a disposizione: “Avere una rosa così ampia è importante. Avremo anche 5 cambi a disposizione, mi aspetto che tutti si facciano trovare pronti“.