Pordenone | Il tecnico Tesser | “Serve serenità e cattiveria”

Sedicesima giornata di Serie B per il Pordenone. Allo stadio Teghil di Lignano arriva la Reggiana. La conferenza stampa della vigilia di Attilio Tesser. Il tecnico neroverde ha presentato la gara.

Attilio Tesser ( via getty images)

Le parole di mister Attilio Tesser. L’allenatore del Pordenone ha presentato la sfida alla Reggiana valida per il sedicesimo turno di Serie B. Scopri la conferenza stampa della vigilia.

LEGGI ANCHE ->Pordenone-Reggiana | Probabili formazioni | Precedenti | Curiosità

LEGGI ANCHE ->Pordenone-Reggiana | Diretta streaming | Match live | Dove vedere la partita

Conferenza stampa

La prima domanda è sulle richieste alla squadra per domani : «Chiedo ai miei ragazzi di stare sereni e fare una partita importante con la cattiveria giusta per ottenere il massimo risultato»

Un pensiero agli avversari: «La Reggiana è una neopromossa che gioca su intensità e aggressività con un paio di giocatori di qualità. Sono atipici, giocano spesso a uomo e ci mettono molta intensità dobbiamo essere bravi noi nel contrastarli bene con le forze rimaste e soprattutto ci saranno un paio di situazioni tattiche da sfruttare bene»

Sul rientro di qualche pedina: « Misuraca? Rientro che può darci una mano per qualche minuto ma non può partire dall’inizio. Sono indispensabili energie fresche quindi rifletterò dopo l’ultimo allenamento e valuterò le condizioni fisiche e mentali dei ragazzi poi domani deciderò. Tutti dovranno farsi trovare pronti anche a gara in corso».
Uno sguardo alla scorsa prestazione: «Frosinone? Avrei dovuto mettere forze fresche ma si gioca ogni tre giorni ed è normale si è meno reattivi. Abbiamo analizzato quanto fatto di buono e cercheremo di mettere dei correttivi su quello di meno positivo che abbiamo evidenziato».

Ultima battuta sulle aspettative del Pordenone : «L’importante è che diamo sempre il meglio di noi con grande concentrazione e spirito di squadra, dobbiamo tirare fuori voglia e orgoglio che sono le nostre qualità»

LEGGI ANCHE ->Reggiana | Mister Alvini | “Vogliamo riscattarci”