Categorie
Calciomercato

Genoa | E’ Krunic del Milan il nome caldo per il centrocampo

Preso il difensore, Vavro della Lazio, il mercato del Genoa ora si muove a centrocampo. Serve una pedina eclettica che possa occupare tutte le posizioni della mediana di Ballardini, e il mirino del Grifone si è posato su Rade Krunic del Milan.

Genoa Krunic
Il centrocampista del Milan Rade Krunic è nel mirino del Genoa (Credits: Getty Images)

Non è la prima volta che il Genoa viene accostato al giocatore. Già nell’estate del 2019 Preziosi è stato vicino a portarlo a Genova intavolando una trattativa con l’Empoli. Poi però arrivò il Milan, che sotto la spinta dell’allora tecnico Giampaolo si portò a casa il bosniaco.

LEGGI ANCHE: Genoa | Ecco Vavro, il primo colpo di mercato è un gigante in cerca di riscatto

LEGGI ANCHE: Genoa | Touré idea per il centrocampo | Lontano il reintegro di Schone

Genoa, è Krunic il nome buono per il centrocampo

Chiuso dai vari Bennacer, Tonali e Kessiè in rossonero, Krunic potrebbe lasciare Milano nella prossima finestra di mercato. Un’occasione che il Genoa vorrebbe prendere al volo ed è per questo che i dirigenti rossoblu avrebbero già intavolato i colloqui con i rossoneri. Le società sono in ottimi rapporti e anche il giocatore potrebbe accettare la destinazione per avere più spazio. In questa stagione Krunic ha collezionato sì 11 presenze in campionato, ma solo una per novanta minuti, l’ultima gara con la Lazio in cui Pioli non aveva a disposizione né Bennacer né Kessiè, e Tonali era a mezzo servizio per un problema fisico.

Il centrocampista sarebbe la pedina giusta per il Grifone. Mezzala naturale, può giocare anche regista, oppure trequartista, ruolo in cui Pioli lo ha provato spesso in questa stagione per respiro a Calhanoglu. Così, secondo Il Secolo XIX, sarebbe proprio Krunic l’obiettivo numero uno per rinforzare il centrocampo del Grifone.

In questi giorni sono usciti anche altri nomi che restano però più complicati. Il primo è Touré del Nantes. Fisico imponente, è alto quasi un metro e novanta, darebbe grande fisicità, ma costa molto, 8 milioni circa, e la concorrenza sta aumentando. Il Torino si è iscritto alla corsa valutandolo idoneo come nuovo regista da regalare a Giampaolo. L’ultima idea del Genoa porta a Duncan, altro profilo di livello che non trova spazio alla Fiorentina. L’ex Sampdoria però sembra essere entrato anche nella lista dell’Inter che lo vorrebbe anche perchè essendo cresciuto nel proprio settore giovanile farebbe particolarmente comodo per l’inserimento nella lista Serie A.