Categorie
Basket Sport

Gallinari e il legame con Milano | “Sogno di tornare a fine carriera”

Il giocatore degli Atlanta Hawks svela il suo amore per la città meneghina. E in vista del futuro, Gallinari non nega un passo “alla Belinelli”.

gallinari meteoweek
Danilo Gallinari – meteoweek.com (Photo by Jonathan Daniel/Getty Images)

Danilo Gallinari e Milano, una storia d’amore che prosegue a distanza. Ne ha parlato lo stesso cestista, in un’intervista per Repubblica: “Con Milano ho un rapporto particolare, d’amore, è casa mia. Mia mamma l’ha sempre amata, mio padre ci ha giocato per tanti anni, è un posto che rappresenta molto per me anche per la storia della mia famiglia“. Tra le altre cose, Danilo ha ancora casa a Milano e ci torna volentieri quando la palla a spicchi smette di rimbalzare sul parquet. “Io abito in zona Romana – dice – , ma la prima casa che ho avuto era all’Isola e allora non era bellissima come adesso, con piazza Gae Aulenti, il Bosco verticale. Non è cambiato invece il ritmo di vita, che assomiglia a quello di New York“.

L’amore di Gallinari per la città di Milano esplode in maniera completa quando riesce a fare delle passeggiate per strada. “Solo camminare per le vie di Milano è una figata – sostiene – , non riesco a starci mai più di un mese all’anno, per cui anche la semplicità di fare due passi è bellissima. Poi mi piace andare a giocare al campetto con gli amici“. Tra le altre cose, aver vissuto negli Stati Uniti nei giorni del lockdown forzato ha fatto emergere il suo essere italiano. “Ho vissuto il lockdown a Oklahoma City, con la mia famiglia ci siamo imposti delle regole ‘italiane’ perché qui c’era molto lassismo e poche persone si proteggevano davvero“.

Danilo Gallinari è anche solito allacciare le scarpette quando si trova in Italia. Lo fa quando c’è da giocare al campetto a Milano durante l’estate. Una scena vista e rivista nel corso degli anni: “Di solito siamo abbastanza per fare una partita 5 contro 5, gioco con amici di buon livello, serie A-2, B. Qualche volta inseriamo qualcuno per fare numero, ma durante la partita si gioca e basta e cerchiamo di farla durare il più possibile. Quando c’è la pausa acqua sì, succede che i ragazzi vengano per conoscermi, fare foto, autografi. Ma mi fa piacere“.

Gallinari ai tempi di Milano – meteoweek.com (Photo credit should read HRVOJE POLAN/AFP via Getty Images)

Leggi anche -> Benedetta Pilato si svela | “Amo nuotare, ma voglio fare il medico”

Gallinari torna a Milano?

Ma un altro tipo di amore, è quello di Danilo Gallinari per l’Olimpia Milano. Con la canotta rossa il Gallo è esploso. E il suo legame con la società di Giorgio Armani resta forte, seppur a diverse migliaia di chilometri di distanza. “Se posso guardo le partite oppure gli highlights, soprattutto di Eurolega svela – . Cosa che non faccio con la Nba che non vedo mai al di la del mio lavoro. Seguo l’Armani da tifoso, è una bella squadra, è partita bene. È ricca di persone che hanno vinto tanto e deve puntare in alto perché qualsiasi cosa ci sia da vincere è alla sua portata“.

Leggi anche -> NBA, i risultati della notte | Boston batte Milwaukee, ok Phoenix e Atlanta

A questo punto ci si chiede se Danilo Gallinari farà lo stesso passo effettuato da Marco Belinelli, ovvero il ritorno in Italia. Il giocatore di Sant’Angelo Lodigiano non si sbilancia più di tanto, ma confessa che concluderà la sua carriera nel nostro Paese. “Non so se Milano tra 4 o 5 anni, quando terminerò con la Nba, sarà dello stesso livello e avrà gli stessi obbiettivi di oggi. Ma giocare all’Olimpia, in una squadra forte e ambiziosa come quella di adesso, per me resta un sogno“.