Categorie
Serie A

Genoa | Ballardini verso il Sassuolo: “Dobbiamo essere più bravi”.

Il tecnico del Grifone presenta la difficile sfida sul campo di Reggio Emilia. Ballardini si aspetta conferme dopo i buoni risultati contro Spezia e Lazio.

ballardini genoa
Davide Ballardini – meteoweek.com (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Davide Ballardini vuole vedere un Genoa ancora migliore, rispetto a quello visto nelle prime due uscite. Se la vittoria sul campo dello Spezia ha chiuso nel migliore dei modi il 2020, il pareggio interno contro la Lazio ha fatto sorridere il popolo rossoblu. In questo avvio particolarmente movimentato di anno nuovo, il Grifone è chiamato a un’altra prova di maturità sul campo del Sassuolo. L’avversario sarà ferito dalla scoppola presa domenica a Bergamo, motivo per cui Ballardini chiede ai suoi giocatori un ulteriore salto di qualità.

Il tecnico romagnolo spera di poter ripartire dalla prestazione in crescendo, vista contro i biancocelesti: “L’inizio della partita non è stato buon, ma man mano che la partita è andata avanti siamo cresciuti nel gioco e nella compattezza. È stato un crescendo che ha portato a un ottimo secondo tempo“. Di fronte, come detto, c’è un avversario ferito ma comunque molto forte: “Il Sassuolo parte da una società molto seria. Le scelte sui giocatori sono altrettanto importanti, hanno elementi di primissimo livello. Meritano la posizione che occupano“.

Leggi anche -> Genoa | Il ds Marroccu “fase interlocutoria per Vavro, Schone è sul mercato”

Mancano tre partite prima della boa di metà campionato. Ballardini prova a fare il punto sugli aspetti sui quali il Genoa deve puntare, per inseguire con forza l’obiettivo della salvezza. “Servirà tutto – svela – : la squadra, le motivazioni, la fame quotidiana di cercare di essere sempre più bravi. Serve essere sempre più bravi. Credo che la serietà dei ragazzi che abbiamo e il fatto di sapere che bisogna essere squadra, insieme alle qualità che abbiamo mi portano a dire che il Genoa farà del suo meglio“.

Leggi anche -> Genoa | è il giorno di Rovella alla Juve | Preziosi sceglie la contropartita

Il periodo particolarmente fitto di partite non preoccupa Ballardini. Il tecnico del Grifone sostiene che bisogna ragionare di volta in volta: “Per noi esiste la partita, ovvero quella che stai per affrontare. Noi domani ne abbiamo una e penseremo ad affrontarla al meglio“. E poi c’è il calciomercato, che è appena cominciato. Ballardini non fa nomi ma fa capire che potrebbero esserci dei movimenti da fare: “Ho parlato con la società e con il direttore sportivo, c’è stato un incontro e abbiamo le idee chiare. Sappiamo quali possono essere i ruoli che vanno adeguati“.