Fiorentina | Mister Prandelli | “Ho visto una grande prestazione”

Cesare Prandelli è intervenuto ai microfoni di DAZN dopo la sconfitta per 2-1 in casa della Lazio. L’allenatore della Fiorentina salva la prestazione dei suoi uomini, vicini al pareggio nel finale. Scopri le sue dichiarazioni.

Mister Prandelli ( Gabriele Maltinti via Gettyimages)

Cesare Prandelli analizza la sconfitta per 2-1 in casa della Lazio. L’allenatore della Fiorentina cerca di salvare il salvabile, difendendo la prestazione dei suoi ragazzi ed evitando bilanci prematuri. La reazione dei viola non è bastata per raggiungere il pareggio dopo i gol di Caicedo e Immobile per la Lazio. Vano il rigore di Vlahovic nel finale. Le dichiarazioni del tecnico.

LEGGI ANCHE ->Lazio-Fiorentina 2-1 | Tabellino | Sintesi | Classifica

LEGGI ANCHE ->Lazio | Massimiliano Farris (vice-allenatore) | “Ci serviva questa vittoria”

Le parole di Prandelli

Si parte dall’analisi della partita: “Abbiamo disputato una grande prestazione sotto tanti aspetti, abbiamo preso due gol che potevamo evitare. Ma la prestazione è stata quella di una squadra che ha fatto la partita contro una grande squadra. C’è amarezza, ma anche consapevolezza di essere sulla strada giusta.

Sulla classifica della Fiorentina: “In questo momento non faccio i bilanci, cerchiamo i risultati. La Lazio è una grande squadra che gioca insieme da tanti anni e in Champions League”.

Sulle condizioni di Ribery:“Ha avuto un blocco della rotula e non poteva continuare. Non si sa null’altro”.

Riguardo l’impatto di Kuamè: “Quando è entrato abbiamo molto verticalizzato su di loro. Il calcio è anche questo, ma se noi partiamo pensando di giocare non possiamo solo verticalizzare. Poi purtroppo veniamo giudicati solo per i risultati”.

Una battuta su Callejon: “Quella del 3-5-2 è la strada tracciata e per aggiungere lui devo togliere un centrocampista. E’ indiscutibile come giocatore e persona, le riflessioni vanno fatte le faremo”.

In chiusura uno sguardo al mercato di gennaio: “In questo momento, giocando ogni tre giorni, diventa impossibile per me pensare ai giocatori che non ho. I giocatori che ho per me sono i più bravi, se poi avremo la possibilità di arrivare a giocatori con determinate caratteristiche vedremo”.

Report fotografico della gara ( Twitter uff. ACF Fiorentina)