Categorie
Serie A Sport

Genoa | Ballardini dopo il 2-0 al Bologna | “Serietà e impegno i nostri meriti”

Il tecnico del Genoa, Davide Ballardini parla al termine della vittoria 2-0 contro il Bologna arrivata grazie ai gol di Zajc e Destro, il Grifone con 14 punti ora è fuori dalla zona retrocessione.

Genoa Ballardini
Il tecnico del Genoa, Davide Ballardini (Credits: Getty Images)

Sette punti in quattro partite, successo al Ferraris che mancava dalla prima gara di campionato e classifica che vede il Genoa per la prima volta fuori dalla zona retrocessione dopo mesi. La cura Ballardini funziona sempre di più, anche se oggi il tecnico ammette: “non abbiamo fatto una buona partita, su questo campo e con una squadra forte come il Bologna non era facile”.

LEGGI ANCHE: Genoa-Bologna 2-0 | Cronaca | Tabellino | Voti | Classifica

Genoa, Ballardini dopo il successo con il Bologna

I tre punti sono la cosa più importante “ma il Genoa deve fare molto di più – spiega il tecnico – ma abbiamo anche dei meriti come la serietà, l’impegno e l’attenzione”. Ora il Grifone sembra essere più tranquillo rispetto ad un mese fa: “La serenità è una conquista, non è quella che ti fa vincere, ma la ottieni con i risultati”.

All’interno della gara c’è stato un piccolo giallo, il giovane Eyango è entrato al 46’ e poi è uscito circa venti minuti per fare spazio a Lerager. “Eyango non era nella partita -dice Ballardini a Sky – non mi dimostrava la giusta attenzione, se non entri bene l’allenatore prende certe decisioni”.

La vittoria di oggi è preziosa ma c’è ancora molto da fare, lo ammette lo stesso allenatore rossoblu “dobbiamo essere più bravi nella gestione del pallone, dobbiamo avere più personalità e soluzioni. Il Genoa non deve fare partite come quella di oggi, deve esser bravo sia a difendere che ad attaccare”

La chiusura è dedicata al mercato: “il Genoa ha bisogno di alcuni giocatori per migliorare la qualità del gioco, a centrocampo e in difesa soprattutto, mentre in attacco siamo coperti”. Ballardini chiama e Preziosi ha già risposto, Strootman sarà rossoblu già all’inizio della prossima settimana.