Categorie
Calciomercato

Milan, ecco Massara: “Fiducioso per rinnovi Calha e Donnarumma”

Il Direttore Sportivo del Milan, Frederic Massara, alla fine del match che ha visto vittorioso il Diavolo contro il Torino, ha detto alcune cose sul futuro della squadra. 

Grazie a uno strepitoso 2 a 0 il Milan di Stefano Pioli si è aggiudicato il match dell’anticipo serale della 17esima giornata di Serie A Tim contro il Torino. Subito dopo la partita, il Direttore Sportivo rossonero Frederic Massara ha lasciato alcune dichiarazioni importanti.

Il DS ha parlato della situazione dei rinnovi di Luigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu, ma anche dello stato di forma di Zlatan Ibrahimovic. Il portiere e il trequartista turco hanno intenzione di rinnovare, ma mancano solo alcuni dettagli. Calha accetterebbe l’offerta del Milan di 4,5 milioni di euro a stagione, mentre per Gigio ci sono solo alcuni dettagli ancora da limare. Ma vediamo nel dettaglio quali sono state le parole di Massara.

Leggi anche——> Milan-Meité, ci siamo| Trattativa in fase avanzata| Ecco i dettagli

Le parole di Massara

Frederic Massara ha parlato di Ibra e Hakan: “È una squadra che ha grandissimo spirito. Leader come Ibra e Hakan non fanno mai mancare il loro apporto. Per quanto riguarda Ibra rientra dopo più di un mese, la condizione deve ancora crescere. Calhanoglu ha preso una botta con la Juve, è acciaccato ma è a disposizione se ce ne sarà bisogno. Siamo convinti che potremo fare molto bene”.

Sul rinnovo di Calhanoglu invece ha detto: “Siamo fiduciosi, stiamo continuando un dialogo in maniera proficua. Siamo consapevoli di avere due professionisti straordinari, concentrati totalmente sulla squadra. Questa è la cosa essenziale. Siamo speranzosi di potere avanzare e avere buone notizie appena possibile”.

Meite e Simakan sono due obiettivi concreti: “Sono molti i nomi che vengono accostati. Stiamo valutando diverse posizioni e parlando con l’allenatore per verificare se ci sarà da fare qualche integrazione. Il mercato è ancora lungo, vedremo la prossima settimana se ci sarà la possibilità di verificare queste occasioni”