Categorie
Calcio Serie A Sport

Parma | Mister D’Aversa | “Tenuto testa alla Lazio per 60 minuti”

Roberto D’Aversa commenta la sconfitta subita dalla Lazio per 0-2. Il Parma è stato in partita fino all’ora di gioco ma i tanti infortuni e delle leggerezze difensive hanno permesso alla Lazio di passare al “Tardini”. Scopri le dichiarazioni del tecnico dopo il match. 

Roberto D’Aversa (Photo by Gabriele Maltinti_Getty Images)

Il ritorno di mister D’Aversa sulla panchina del Parma è rovinato da un gran secondo tempo della Lazio che archivia la pratica con un perentorio 0-2. Buona comunque la prestazione dei crociati, falcidiati dagli infortuni e troppo sterili in attacco. Al termine della gara l’allenatore degli emiliani è intervenuto ai microfoni di SkySport. Scopri le sue dichiarazioni.

LEGGI ANCHE ->Parma-Lazio 0-2 | Tabellino | Sintesi | Classifica

LEGGI ANCHE ->Lazio | Simone Inzaghi | “Vittoria meritata”  

Le parole di D’Aversa

Si parte dall’analisi della prestazione: “La prestazione c’è stata, considerando gli infortuni, e devo fare i complimenti ai ragazzi perché per 60 minuti hanno tenuto testa a una grande squadra come la Lazio. Il rammarico è per aver subito gol per mancanza di malizia; in quella situazione eravamo in 10 e dovevamo gestirla meglio, abbiamo commesso errori di gioventù.

Sulla difficoltà dell’avversario: “Chiaro che se vai sotto contro la Lazio fai più fatica. Abbiamo avuto occasioni pericolose come con Cornelius e sotto l’aspetto dell’impegno non gli posso rimprovera niente. In Serie A errori di gioventù come questi li paghi a caro prezzo”.

Uno sguardo al calciomercato di gennaio: “Presidente e direttore sportivo sanno cosa serve a questa squadra. Io posso solo pensare a fare bene in campo. La società sa dove intervenire, da parte mia non c’è nessuna problematica”.

Ultima battuta riguardo l’organico del Parma: “I giocatori forti giocano a qualsiasi età. Per far crescere i giovani, però, c’è bisogno di una solidità di fianco. Il campionato italiano è difficile, ci vuole tempo di ambientamento per farli crescere. Il mio arrivo da solo non porta al raggiungimento dell’obiettivo, un po’ tutti dobbiamo dare qualcosa in più”.

LEGGI ANCHE-> Juve-Sassuolo | Diretta streaming | Live match | Dove vedere la partita