Ultim’ora Juve | Altra tegola per Pirlo: col Sassuolo fuori McKennie al 18′

Defezioni senza fine per la Juve di Pirlo: adesso è out anche McKennie, che parte titolare col Sassuolo ma viene sostituito

McKennie, solo 18 minuti in campo (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images )
McKennie, solo 18 minuti in campo (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images )

Un altro infortunio per Pirlo dopo le defezioni di De Ligt, Cuadrado, Alex Sandro e Morata. Al 18′ di Juve-Sassuolo esce infatti dal terreno di gioco lo statunitense McKennie, giocatore divenuto fondamentale per i bianconeri. Il centrocampista pochi minuti prima ha sfornato un assist di tacco a Frabotta (conclusione alta) ed è stato sostituito da Ramsey, partito dalla panchina così come Rabiot. E’ un’emergenza sempre più grave per la Juventus, che continua a perdere pezzi in rosa alla vigilia di partite molto importanti.

Juve-Sassuolo, McKennie gioca solo 18′: dentro Ramsey

McKennie, curiosamente, guadagna gli spogliatoi uscendo dal campo con una leggera corsetta: restano da valutare le sue condizioni in vista di Genoa (Coppa Italia), Inter (campionato) e Napoli (Supercoppa Italiana). Nella prima mezzora della partita, intanto, poche emozioni e uno 0-0 che non si sghiaccia. La conclusione alta sopra la traversa di Frabotta è l’unica vera emozione da segnalare. Occhio al Sassuolo, che in ripartenza dimostra comunque di fare male e che calcia in porta con Djuricic (tiro ribattuto).

Leggi anche >Juve-Sassuolo 0-0 | Cronaca live | Titolare Bentancur, Morata in panchina