Stroncato da un infarto in campo | Christopher Maboulou aveva solo 30 anni

Christopher Maboulou, attaccante che ha militato a lungo nei campionati francesi, è morto a soli 30 anni. Il giocatore ha avuto un infarto mentre giocava nel campetto della sua città natale di Montfermeil insieme ad alcuni amici di vecchia data.

Christopher Maboulou
Christopher Maboulou, attaccante ex Bastia (Photo by JEAN CHRISTOPHE MAGNENET/AFP via Getty Images)

Il calcio francese è a lutto per la morte di Christopher Maboulou. L’attaccante, che in carriera ha collezionato 58 presenze in Ligue 2 e 29 in Ligue 1, ha perso prematuramente la vita a causa di un arresto cardiaco. Stava giocando insieme ad un gruppo di amici nel campetto della sua città natale, Montfermeil, nella periferia di Parigi, quando il malore lo ha colpito. Si è accasciato a terra senza riprendere più conoscenza. Inutili le cure degli operatori sanitari accorsi in aiuto, i quali non hanno potuto fare altro che costatarne il decesso. Aveva soltanto 30 anni.

L’annuncio della tragica morte è stato dato attraverso i social dal Bastia, club in cui il giocatore francese naturalizzato congolese ha militato dal 2014 al 2016: “Lo Sporting Club de Bastia ha appena appreso con tristezza la tragica morte del suo ex giocatore Christopher Maboulou. Alla sua famiglia, ai suoi amici e ai suoi cari, l’intero club rivolge le sue più sincere condoglianze. Che riposi in pace“, si legge.

Leggi anche -> Dramma in Portogallo | Morto Apolinário | Ha avuto infarto in campo

Chi era Christopher Maboulou

Christopher Maboulou ha trascorso quasi la totalità della sua intera carriera in Francia, dove è nato nel 1990 da genitori congolesi. L’attaccante ha esordito nel calcio professionistico nella stagione 2009-2010, a vent’anni, con la maglia dello Chateauroux. Per cinque stagioni è rimasto tra le fila di quest’ultimo in Ligue 2, collezionando 51 presenze e 11 reti. Nel 2014 il salto di qualità con il trasferimento al Bastia, dove aveva raggiunto l’apice della sua parabola. In due stagioni nella massima serie francese ha raccolto 29 presenze e 3 reti. Le successive avventure non saranno molto soddisfacenti. Prima la parentesi in Grecia con il PAS Giannina, poi il ritorno in patria, dove trova spazio soltanto nelle serie minori. Al momento della tragica morte il classe ’90 era tesserato con ThononEvian, società ripartita CFA 2, la quinta serie calcistica francese, a seguito del fallimento.

Leggi anche -> Controlli Covid, 40enne muore d’infarto dopo l’alt della polizia