Supercoppa Juventus-Napoli | De Laurentiis aveva chiesto il rinvio della partita

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis avrebbe chiesto il rinvio della finale di Supercoppa italiana contro la Juventus.

Aurelio De Laurentiis e Andrea Agnelli, presidenti di Napoli e Juventus. Getty Images
Aurelio De Laurentiis e Andrea Agnelli, presidenti di Napoli e Juventus. Getty Images

Il prossimo 20 gennaio si giocherà al Mapei Stadium di Sassuolo la finale di Supercoppa italiana tra Napoli, vincitore della Coppa Italia, e Juventus, detentrice dello scudetto. Il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis però, come riportato da Radio Punto Nuovo, circa dieci giorni fa avrebbe chiesto alla Federazione il rinvio della partita. Alla base di questa richiesta fatta dal patron dei partenopei ci sarebbero due motivazioni principali.

Leggi anche: Sentenza Juventus-Napoli | De Laurentiis esulta: “Sempre seguito le regole”
Leggi anche: Juventus-Napoli: la decisione del giudice sportivo

La prima sarebbe da ricondurre al calendario particolarmente fitto da parte di entrambe le squadre, che devono ancora recuperare la sfida dello scorso ottobre. L’altra motivazione sarebbe quella della mancata presenza sugli spalti dei tifosi. De Laurentiis avrebbe voluto delle tribune piene, proponendo di giocare la partita a fine stagione; quando magari le condizioni potrebbero essere migliori. Richiesta, però, non presa in considerazione con la finale di Supercoppa tra Juventus e Napoli che sarà giocata regolarmente il 20 gennaio.