Categorie
Serie A Sport

Verona | Setti sul futuro di Zaccagni | “Resta fino a giugno, poi il Napoli…”

Il presidente del Verona svela che c’è una trattativa in corso con gli azzurri per il trequartista. Tuttavia Setti non vuole privarsene prima della fine della stagione.

zaccagni verona
Mattia Zaccagni insegue le big – meteoweek.com (photo by Getty Images)

Il nome di Mattia Zaccagni è uno dei più caldi per quanto riguarda le trattative di calciomercato. Il trequartista del Verona sta disputando una stagione a dir poco magica tra le fila dei gialloblu. In questa prima metà di campionato, il numero 20 degli scaligeri ha messo a segno quattro gol, tra cui quello splendido in rovesciata sul campo dello Spezia, ai quali aggiunge ben sei assist. Un rendimento che vale senza dubbio l’interessamento delle big, con il Napoli che sta cercando di bruciare le concorrenti sul tempo. Tuttavia, almeno per il momento, il Verona non ha deciso.

Le voci sul futuro di Zaccagni si fanno sempre più insistenti, con la trattativa che procede sull’asse tra Verona e Napoli. Il club del presidente Aurelio De Laurentiis avrebbe offerto agli scaligeri 16 milioni di euro per acquistare il giocatore in vista della prossima stagione. Qualcuno ha fatto circolare anche la voce secondo la quale Zaccagni – che ha anche ottenuto la prima convocazione con la Nazionale maggiore – potrebbe lasciare i gialloblu già a stagione in corso. Una possibilità che è stata scartata in maniera secca da Maurizio Setti.

Leggi anche -> Calciomercato Napoli | L’agente di Zaccagni frena l’affare: “Notizia non vera”

Il presidente del Verona è stato contattato dai colleghi di Radio Kiss Kiss Napoli. Stando alle sue parole, esiste una trattativa con la società partenopea per la cessione di uno dei gioielli a disposizione di Ivan Juric. In ogni caso, come ribadisce lo stesso Setti, qualsiasi operazione di mercato che riguarda Zaccagni è da considerare in vista della prossima stagione. “Ne stiamo parlando con il Napoli – ha svelato il patron – . Il calciatore interessa molto agli azzurri ma non faremo nulla fino a giugno. A gennaio non si muove da Verona“.