Lukaku piega la Fiorentina | L’Inter passa il turno

Fiorentina e Inter in campo oggi allo stadio “Artemio Franchi” per giocarsi il pass valevole per l’accesso ai quarti di finale di Coppa Italia. A segno Vidal su rigore. Iniziata la ripresa: Lautaro si mangia il raddoppio. Poi Kouamé trova il sette dal limite dell’area: 1-1. Parità al 90′, supplementari in corso. Lukaku di testa castiga i viola al 119′.

O dentro o fuori. Fiorentina e Inter scendono in campo oggi per contendersi l’accesso ai quarti di finale di Coppa Italia. La sfida dovrà necessariamente designare un vincitore: in caso di parità al 90′ si procederà con i tempi supplementari ed eventualmente con i calci di rigore.

Cronaca in diretta

 

Due minuti di recupero.

119′: GOL DELL’INTER. Cross perfetto di Barella, Lukaku di testa non sbaglia davanti alla porta. 1-2.

116′: Finalmente si vede Lukaku. Terraciano si oppone d’istinto con i piedi al colpo di testa ravvicinato del belga.

Squadre stanche, si gioca molto a centrocampo.

Al via il secondo supplementare.

104′: Eriksen ci prova da fuori, Terraciano ancora decisivo.

102′: Splendida azione corale dell’Inter. Cross dalla destra di Hakimi, Sanchez colpisce di testa, bravissimo Terraciano a respingere.

97′: Esce l’autore del gol Koumé, dentro Callejon.

95′: Sinistro di Bonaventura dal limite, Handanovic blocca.

Brozovic rileva Vidal.

92′: Cross molto insidioso di Perisic da sinistra, Barella non ci arriva sul secondo palo.

Iniziato il primo dei due tempi supplementari.

Concluso il tempo regolamentare. Si va ai tempi supplementari.

85′: Nuovo contropiede travolgente di Hakimi. Terraciano dice no.

82′: Si rivede la Fiorentina. Botta di Bonaventura, Handanovic respinge il destro potente del centrocampista viola.

81′: Nell’Inter entra anche Barella al posto di Gagliardini.

80′: Altro cross invitante di Perisic da sinistra, Sanchez manca clamorosamente l’appoggio in rete.

74′: Tocco d’esterno delizioso di Hakimi, la palla sfiora il palo di pochi centimetri.

69′: Conte gioca la carta Lukaku, fuori Lautaro Martinez. Dentro anche Hakimi per Young.

68′: Conclusione centrale da lontano di Kolarov. Nessun problema per Terraciano.

Fiorentina galvanizzata dal pareggio, ora la partita è equilibrata.

61′: De Vrij rileva un nervoso Skriniar.

57′: GOL DELLA FIORENTINA! Kouamé trova l’incrocio dei pali dal limite dell’area. Handanovic immobile. 1-1

53′: doppio cambio per Prandelli. Vlahovic e Venuti rilevano Eysseric e Caceres.

47′: Bel cross da sinistra di Perisic, Lautaro conclude a colpo sicuro, palla fuori di pochissimo. Inter vicinissima al raddoppio.

Iniziata la ripresa.

Primo tempo finito. Inter avanti 1-0 all’Artemio Franchi.

42′: Rigore anche per la Fiorentina. Skriniar interviene su Kouamé, rigore per i viola. L’arbitro vuole rivedere l’azione al Var: niente penalty.

40′ GOL DELL’INTER. Vidal batte Terraciano dal dischetto.

Clamoroso palo di Sanchez, poi fallo di Terraciano che travolge il cileno. Calcio di rigore.

L’Inter sta prendendo campo, Fiorentina che fatica a ripartire.

26′: Ammonito anche Igor per una spinta su Lautaro Martinez.

Gara molto combattuta, nessuna grossa emozione nei primi venti minuti.

11′: Lautaro replica in contropiede su bel suggerimento di Sanchez, ribattuta provvidenziale di Castrovilli in angolo.

10′: Primo tentativo di Milenkovic da fuori area. Palla lontana dai pali di Handanovic.

6′: Brutto intervento di Eysseric su Lautaro Martinez a centrocampo. Prima ammonizione.

Partita iniziata all’Artemio Franchi.

Sorpresa nell’Inter rispetto alle formazioni annunciate un’ora fa: in campo Vidal e non Sensi che si è infortunato durante il riscaldamento.

Il tabellino live

FIORENTINA (3-5-2): Terracciano; Milenkovic, Quarta, Igor; Caceres (53′ Venuti), Amrabat, Bonaventura, Castrovilli, Biraghi; Eysseric (53′ Vlahovic), Kouamé (97′ Callejon). Allenatore: Prandelli.

A disposizione: Brancolini, Dragowski, Bonaventura, Duncan, Vlahovic, Pezzella, Venuti, Barreca, Montiel, Krastev, Dalle Mura, Callejon.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar (61′ De Vrij), Ranocchia, Kolarov; Young (69′ Hakimi), Gagliardini (81′ Barella), Eriksen, Vidal (94′ Brozovic), Perisic; Sanchez, Lautaro Martinez (69′ Lukaku). Allenatore: Conte.

A disposizione: Padelli, Radu, Hakimi, De Vrij, Lukaku, Sensi, Barella, Brozovic, Bastoni.

ARBITRO: Davide Massa della sezione di Imperia.

Assistenti: Valerio Vecchi e Damiano Di Iorio. Quarto uomo: Alessandro Prontera. Arbitro Var: Gianluca Aureliano. Assistente Var: Alessandro Costanzo.

RETI: Vidal (I) su rigore al 40′; Kouamé (F) al 57′; Lukaku (I) al 119′.

NOTE: Ammoniti Eysseric, Igor, Bonaventura e Kouamé (F); Skriniar, Eriksen, Vidal, Ranocchia, Hakimi, Lukaku e Sanchez (I).

Le probabili formazioni

QUI FIORENTINA. Prandelli potrebbe scegliere Kouamé come partner d’attacco di Callejon con Vlahovic pronto a subentrare a gara in corso. In porta chance per Terraciano. Dovrebbero giocare gli ex Borja Valero e Biraghi. Ancora fuori Ribery e Pulgar.

QUI INTER. Conte ha annunciato una gustosa novità: Eriksen in campo dal primo minuto con i compiti da regista davanti alla difesa. Ranocchia e Kolarov in difesa, Sensi a centrocampo. In attacco fiducia al duo SanchezLautaro Martinez con Lukaku che dovrebbe partire dalla panchina.

Dirigerà la gara l’arbitro Davide Massa di Imperia.

FIORENTINA (3-5-2): Terracciano, Milenkovic, Martinez Quarta, Igor; Venuti, Amrabat, Borja Valero, Castrovilli, Biraghi; Callejon, Kouamé. Allenatore: Prandelli.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Kolarov; Young, Vidal, Eriksen, Sensi, Perisic; Sanchez, Lautaro Martinez. Allenatore: Conte.

ARBITRO: Davide Massa della sezione di Imperia.

Assistenti: Valerio Vecchi e Damiano Di Iorio. Quarto uomo: Alessandro Prontera. Arbitro Var: Gianluca Aureliano. Assistente Var: Alessandro Costanzo.

LEGGI ANCHE ->Fiorentina | Prandelli carica i suoi | “Con l’Inter a viso aperto”

LEGGI ANCHE ->Conte non snobba la Coppa Italia | “Trofeo che conta per l’Inter”

Fiorentina-Inter: i precedenti

Quello di mercoledì alle 15 al Franchi è il 13° confronto in questa competizione tra le due formazioni.

Il bilancio dei 12 precedenti sorride ai viola: 5 successi della Fiorentina, 4 vittorie dell’Inter e 3 pareggi.

L’ultimo confronto risale alla scorsa stagione, ai quarti di finale: vittoria dell’Inter per 2-1 a San Siro. L’Inter ha vinto le ultime tre sfide di Coppa Italia contro la Fiorentina, dopo che i viola avevano ottenuto il successo nelle due precedenti (stagione 1995/96).

Solo nel 2010, grazie a Samuel Eto’o, l’Inter ha vinto a Firenze in Coppa Italia.

In Serie A il bilancio parla di 83 sfide in casa dei viola, con 29 vittorie gigliate, 35 pareggi e 18 successi nerazzurri.

In questa stagione viola e Inter si sono affrontati alla seconda giornata di Serie A a San Siro: vinse nel finale 4-3 la squadra di Conte ribaltando il vantaggio della squadra allora allenata da Iachini, andata a segno con Kouame, Castrovilli e Chiesa.

Commisso in tribuna

In tribuna al “Franchi” è atteso il presidente viola Rocco Commisso, sbarcato proprio ieri in Italia (qui sotto il video del suo arrivo a Firenze).