Genoa | Dopo Strootman, il difensore | pronto un altro colpo rossoblu

ll mercato del Genoa è decollato, ieri è arrivato a Genova Kevin Strootman che sarà subito a disposizione di Ballardini. Nelle prossime ore Preziosi acquisterà anche un difensore.

Genoa Strootman
Kevin Strootman, 30 anni, nuovo centrocampista del Genoa (Credits: Getty Images)

Un difensore e un centrocampista, sono questi i rinforzi chiesti da Davide Ballardini per rendere più forte il Genoa. L’idea è condivisa dal presidente Preziosi e dagli uomini mercato rossoblu che sono vicini ad accontentare i tecnico. Il primo acquisto è già pronto: si tratta di Kevin Strootman che ieri è arrivato all’aeroporto di Genova e oggi diventerà un nuovo giocatore rossoblu.

LEGGI ANCHE:Il Genoa annuncia un “innesto importante” | E il giocatore è già a Genova

La voglia di Genoa di Kevin Strootman

L’ex centrocampista della Roma ha lasciato l’Olympique Marsiglia per trasferirsi al Genoa e ha spiegato così la sua scelta: “non ho giocato molto ultimamente, così ho parlato con la famiglia e il mio agente e adesso sono davvero contento di essere tornato in Italia”. L’obiettivo salvezza, con un centrocampista di questo calibro, sembra più facile da centrare. “Spero di aggiungere qualcosa a questa squadra già forte – dice Strootman – non vedo l’ora di iniziare”. Fare bene nel Grifone per il trentenne è il biglietto per salire sul treno che porta agli Europei: “ora penso solo ad aiutare il mio nuovo club, quello viene dopo” commenta il neo rossoblu.

Piazzato il colpo in mediana, adesso tocca alla difesa e novità sono attese già nelle prossime ore. Fallito l’assalto a Sokratis, il Betis è molto vicino al greco, Preziosi non ha perso tempo e ha trovato subito un alternativa. E’ Jerome Onguene del Salisburgo, la trattativa è iniziata qualche giorno fa e ieri ha preso il volo. Le parti sono vicine all’accordo con il trasferimento che avverrà in prestito fino a fine stagione, come rivela Il Secolo XIX.

Forte fisicamente, è alto quasi un metro e novanta, il centrale è dotato anche di una buona velocità di base e con il club austriaco ha anche giocato in Champions League. Il ventiquattrenne è integro e se dovesse arrivare potrebbe giocare fin da subito. E’quello che vuole il Genoa che ha bocciato Vavro proprio perché durante le visite mediche è emerso un problema che on gli avrebbe permesso di scendere in campo nell’immediato. Con Onguene il Genoa regala un’alternativa in più a Ballardini che stasera, in Coppa Italia contro la Juventus, dovrebbe impiegare dal primo minuto l’esordiente Dumbravanu, 19 anni, per mancanza di alternative.