Sampdoria | Ufficiale il rinnovo di un altro difensore di Ranieri

Continua su un doppio binario il calciomercato della Sampdoria, dopo la notizia dell’acquisto di Torregrossa, oggi arriva un altro rinnovo di contratto.

Sampdoria ufficiale rinnovo
Il difensore centrale della Sampdoria, Omar Colley (Getty Images)

E non è il primo tra dicembre e gennaio. La dirigenza nelle ultime settimane aveva raggiunto l’accordo per il prolungamento con il difensore Tommaso Augello. L’ex Spezia, diventato titolare dopo il lockdown, si è legato al club genovese fino al 2025, allontanando le sirene che lo stavano chiamando dalla sponda laziale di Roma.

LEGGI ANCHE: Sampdoria | Augello rinnova e confessa: “non dimenticherò mai l’esordio in A”

Rinnovo Sampdoria: arriva un’altra firma ufficiale in difesa

Oggi invece è il giorno di Omar Colley. Il centrale gambiano di 28 anni, 67 presenze in Serie A con la Sampdoria e un gol, ha firmato il rinnovo del contratto fino al 2025. Una notizia che era nell’aria dopo che la trattativa era entrata nel vivo da qualche settimana. Le parti si sono sentite più volte per limare i dettagli di un accordo che tutti volevano andasse in porto. Così Colley resta in blucerchiato anche grazie ad una stagione in crescendo.

Il difensore centrale a inizio campionato era stato superato da Yoshida nella squadra titolare di Ranieri. Poi però il tecnico ha richiamato in causa il gambiano che nelle ultime gare è sempre stato in campo dal primo all’ultimo minuto. Il rinnovo allontana anche i rumors di un possibile addio, alcuni club inglesi avevano preso informazioni ma dovranno posare altrove i propri sguardi.

Ranieri e Quagliarella ancora in bilico

La campagna dei rinnovi di Massimo Ferrero non finisce qui. Prossimi alla firma ci sono anche il centrocampista Ekdal e l’altro centrale Yoshida, entrambi in scadenza a fine stagione. Poi toccherà alle due trattative più delicate. La prima riguarderà Claudio Ranieri, tecnico che ha salvato in maniera quasi miracolosa la Samp l’anno scorso e che in questo campionato ha assestato i blucerchiati a metà della classifica. Il presidente e l’allenatore sono in ottimi rapporti e presto si siederanno al tavolo per capire come continuare insieme. Il nodo principale è legato all’ingaggio di Ranieri, oltre il milione e mezzo di euro, che è troppo pesante per la casse di Corte Lambruschini.

Il secondo rinnovo “caldo” è quello di Fabio Quagliarella. Il capitano ha detto di “no” alla Juventus perché un legame molto forte con la Sampdoria. Il suo contratto scade a fine stagione quando avrà 38 anni, Ferrero e l’attaccante decideranno come continuare l’avventura insieme.