Supercoppa | Il Napoli: “Abbiamo chiesto il rinvio, ma il 20 gennaio giocheremo”

Il Napoli ha confermato le voci su una richiesta di rinvio della finale di Supercoppa contro la Juventus, ma il 20 gennaio scenderà in campo regolarmente.

Aurelio De Laurentiis e Andrea Agnelli, presidenti di Napoli e Juventus. Getty Images
Aurelio De Laurentiis e Andrea Agnelli, presidenti di Napoli e Juventus. Getty Images

Nei giorni sconti è circolata la voce di una possibile richiesta da parte di Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, di rinviare la finale di Supercoppa italiana contro la Juventus. I motivi sarebbero, in principal modo, il calendario troppo fitto e l’assenza dei tifosi al Mapei Stadium dove si disputerà la partita. Queste voci sono state confermate, attraverso un comunicato ufficiale, dalla stessa società partenopea che ha però annunciato che il 20 gennaio scenderà regolarmente in campo.

Leggi anche: Supercoppa Juventus-Napoli | De Laurentiis aveva chiesto il rinvio della partita
Leggi anche: Napoli | Infortunio Manolas | Il comunicato sulle condizioni del greco

Questo il comunicato del Napoli: “La SSCN parteciperà alla Supercoppa contro la Juventus in programma a Reggio Emilia mercoledì 20 gennaio. Risponde al vero il fatto che il Presidente Aurelio De Laurentiis aveva richiesto uno spostamento della partita a fine campionato, o in una data eventualmente disponibile in primavera, per una serie di motivi di grande ragionevolezza. Ma si è sempre trattato di una proposta. Se la partita si fosse disputata in primavera, ci sarebbe stata la speranza di aprire, anche parzialmente, al pubblico”.

Rinvio Supercoppa Juventus-Napoli | Il comunicato del club azzurro

La nota del club partenopeo prosegue: “Inoltre, la proposta di De Laurentiis era rivolta a cercare maggiori fondi, dalle autorità regionali, statali e da sponsor diversi, per raccogliere una cifra importante da devolvere alla ricerca contro il Covid 19. La SSCN prende atto che questa richiesta non sia stata accettata e sarà presente mercoledì a Reggio Emilia per contendere la Supercoppa alla Juventus”.