Nba: i Nets ufficializzano l’arrivo di Harden

Mercato Nba: Harden approda a New York sponda Nets, Oladipo passa ai Houston Rockets, ai Cleveland Cavaliers vanno Allen e Prince, LeVert agli Indiana Pacers.

Nba: i Nets ufficializzano l’arrivo di Harden – meteoweek.com

Houston accontenta James Harden cedendolo ai Brooklyn Nets, a giocare con Kevin Durant e Kyrie Irving. I Rockets sostituiscono il numero 13 con Caris LeVert, Dante Exum e Rodions Kurucs e soprattutto quattro prime scelte non protette al Draft insieme a quattro possibilità di scambio di scelte con i Nets. Fino al 2027, di fatto, il draft è nelle mani di Houston. Ma LeVert finisce a Indiana in un ulteriore scambio, con Victor Oladipo che va in Texas. Coinvolta in questo giro di scambi anche Cleveland che aggiungono al proprio organico Jarrett Allen e Tauren Prince.

Leggi anche ->NBA | James e Curry tirano la carretta | Vincono Houston e Boston

James Harden separato in casa

Dopo lo sfogo della scorsa notte, post insuccesso coi Lakers, quando ha detto “situazione assurda, irrisolvibile” di fronte ai giornalisti, Houston ha rivalutato l’idea di cedere il giocatore, trovandosi, di fatto, con un separato in casa. Scaricato anche dai compagni di squadra, John Wall e Boogie Cousins, il Barba pareva vicino a Philadelphia, per lui pronta a rinunciare a Ben Simmons. Ma Houston ha chiesto Tyrese Maxey e Matisse Thybulle. I 76ers non hanno accettato l’offerta mandando tutto a monte. In Texas erano già pronti con il piano B: Harden nella Grande Mela.

Houston Rockets – meteoweek.com

Brooklyn, che ha fretta di vincere, piazza il colpo; mette Harden accanto al ritrovato Durant e a Irving. Ora tocca al coach Steve Nash integrare i tre tenori nel team e riportare i Nets al successo.

Houston

I Rockets in cambio di Harden ricevono più che un premio di consolazione. Quattro scelte di primo giro : 2022, 2024 e 2026 dai Nets, 2022 dai Cavs, via Milwaukee Bucks. E lo scambio (a scelta in caso di convenienza) delle scelte Nets 2021, 2023, 2025 e 2027. Oladipo ha senso accanto a Wall. Più senso di quanto avesse Harden in quel contesto. Ma le prospettive a breve termine sono poco ambiziose.

Leggi anche ->Los Angeles Lakers a valanga su Houston | Ancora un rinvio per Covid