Categorie
Serie A Sport

Spezia | Nzola non recupera | Italiano rivoluziona l’attacco contro il Toro

Lo Spezia perde il suo bomber per lo scontro salvezza contro il Torino di sabato alle 18. Italiano medita grandi novità in attacco.

Spezia Nzola
L’attaccante dello Spezia, M’Bala Nzola (Credits: Getty Images)

Il tecnico delle Aquile dopo i successi con Sampdoria e Napoli cerca il tris per allontanare ancora di più la zona salvezza. La sfida contro i granata è un vero e proprio scontro diretto con i bianconeri a quota 17 punti e il Torino terzultimo a 12. Il problema per i liguri è che mancherà l’uomo d’oro di questo campionato: M’Bala Nzola. L’attaccante, arrivato quasi sul gong del mercato, è diventato il bomber della squadra con i suoi 9 gol in tredici presenze. Fisico possente e piede caldo, è lui il trascinatore di una squadra che alla prima esperienza in A della sua storia, punta la salvezza e sembra avere tutte le carte in regola per raggiungerla.

LEGGI ANCHE: Spezia Sampdoria 2-1 | Cronaca in diretta | Tabellino | Decide Nzola, Terzi leader

Spezia, Nzola salta il Torino

Il problema è che il centravanti è uscito con una caviglia in disordine dopo la sfida con la Samp, in cui ha segnato il gol decisivo per la vittoria 2-1. Lo staff delle Aquile potrà fare poco per cercare di recuperarlo, anche ieri Nzola ha svolto solo una seduta fisioterapica ed quasi impossibile che possa essere della partita. Al suo posto dovrebbe giocare il baby Piccoli, diciannovenne ennesimo talento uscito dalla cantera dell’Atalanta. I nerazzurri lo hanno mandato a Spezia per crescere e lui ha già messo insieme dieci presenze e un gol.

Contro il Torino arriverà la sua grande occasione, Italiano crede nelle capacità del gioiellino e poi non può rischiare il più esperto Galabinov. Il bulgaro, autore della prima storica rete in Serie A dei bianconeri, è stato fuori per tre mesi ed è tornato ad allenarsi solo negli ultimi giorni. Potrà essere utile, ma solo a gara in corso. Il tridente potrebbe presentare anche un’altra novità rispetto alla gara con la Samp. Si scalda infatti Verde che è pronto a strappare la maglia da titolare a Farias. In dubbio anche la presenza di Agudelo, ai box per un problema muscolare. Già scelto invece il terzo attaccante, a completare il reparto offensivo sarà l’inamovibile Gyasi.