Meteo oggi domani e dopodomani previsioni del tempo da mercoledì a venerdì

Meteo Previsioni del tempo di oggi mercoledì 17, domani giovedì 18 e dopodomani venerdì 19 luglio in Italianuvolosità, temperature, venti e mari. Prossimo aggiornamento delle Previsioni meteo di sabato 20 luglio e domenica 21 luglio. Entro le 10:00. Prosegue l’aggiornamento del weekend e locali. Rimanete connessi con MeteoWeek

Previsioni Meteo oggi mercoledì 17 luglio – in Italia

Meteo di mercoledì 17 al Nord: Prevalenza di bel tempo su tutte le regioni, fatto salvo dei sporadici acquazzoni o temporali durante la giornata su Alpi orientali in sconfinamento alle Prealpi. Nel pomeriggio addensamenti cumuliformi su alpi e prealpi con precipitazioni sparse a carattere di rovescio o temporale.
I fenomeni tenderanno poi ad attenuarsi dalla sera. Sulle restanti aree solo locali e temporanei annuvolamenti in prossimità dei rilievi nel pomeriggio. Temperature stabili, massime tra 26C° e 31C°.

Meteo di mercoledì 17 al Centro e Sardegna: Tempo stabile su tutto il centro, con cielo generalmente sereno o temporaneamente velato. Bel tempo su tutte le regioni, salvo locali velature di passaggio e qualche cumulo in Appennino. Temperature stabili, massime tra 27C° e 32C°.

Meteo di mercoledì 17 al sud: Cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il meridione. Torna il bel tempo anche sulle regioni meridionali con cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi; locali velature di passaggio. Temperature in rialzo, massime tra 25C° e 30C°.

Venti:
Deboli variabili, tendenti ad assumere regime di brezza nelle ore centrali della giornata.

Mari:
Leggermente mosso il Mar ligure, con tendenza ad un aumento del moto ondoso fino a mosso al lontano dalle coste.
Mossi il mare e canale di Sardegna, il Tirreno e l’Adriatico centrali e meridionali, con attenuazione del moto ondoso nel corso della giornata.
Mosso e localmente molto mosso lo stretto di Sicilia ma con moto ondoso in attenuazione.
Molto mosso lo Ionio con attenuazione del moto ondoso.
Poco mossi i restanti mari.

Previsioni Meteo domani giovedì 18 luglio – in Italia

Meteo di giovedì 18 luglio al nord:
Inizialmente cielo poco nuvoloso su tutte le regioni, seguiranno addensamenti cumuliformi su alpi, prealpi e sulla restante Liguria centro-occidentale, con precipitazioni sparse a carattere di rovescio o temporale, in parziale attenuazione dalla serata.
Nel pomeriggio locale sconfinamento dei fenomeni anche sulla restante area centrorientale della LombardiaNuvolosità in aumento nelle ore centrali della giornata con rovesci e temporali dalle Alpi in estensione verso la Val Padana. Temperature in leggero calo, massime tra 25C° e 30C°.

Meteo giovedì 18 luglio al centro e Sardegna: Bel tempo su tutto il centro, con tendenza ad un progressivo aumento della nuvolosità alta e sottile.
Nel pomeriggio locali annuvolamenti più consistenti sull’isola, specie sull’area centrale e settentrionale, daranno luogo ad isolati rovesci e temporali. Bel tempo con cielo in gran parte sereno, salvo nubi e locali temporali pomeridiano sulla dorsale appenninica. Temperature stabili, massime tra 27C° e 32C°.

Meteo giovedì 18 luglio al Sud e Sicilia:
Cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il meridione. Condizioni anticicloniche con cielo in gran parte sereno, salvo locali temporali pomeridiani sull’Appennino Calabrese. Temperature in lieve rialzo, massime tra 27C° e 32C°.

Meteo giovedì 18 luglio Venti:
Deboli variabili, tendenti ad assumere regime di brezza nelle ore centrali della giornata.

Meteo giovedì Mari:
Poco mosso il mar ligure, con tendenza ad un aumento del moto ondoso fino a mosso al largo.
Mossi il mare e canale di Sardegna, il tirreno e l’adriatico centrali e meridionali, con attenuazione del moto ondoso nel corso della giornata.
Mosso e localmente molto mosso lo stretto di Sicilia ma con moto ondoso in attenuazione.
Molto mosso lo ionio con attenuazione del moto ondoso.
Poco mossi i restanti mari.

Previsioni Meteo dopodomani venerdì 19 luglio – in Italia

Meteo di venerdì 19 al nord: Annuvolamenti compatti su alpi, prealpi e rilievi appenninici con deboli precipitazioni sparse a carattere di rovescio o temporale, in
locale sconfinamento pomeridiano sulle zone pianeggianti del Piemonte.
Dalla serata generale assorbimento dei fenomeni.
Altrove cielo poco nuvoloso o caratterizzato dal transito di spesse ma innocue velature. Nubi sparse e schiarite, dal pomeriggio formazione di qualche temporale sulle Alpi in sconfinamento alla pianura Lombardo Veneta. Temperature stabili, massime tra 26C° e 30C°.

Meteo di venerdì 19 al Centro e Sardegna: Addensamenti consistenti a ridosso della dorsale appenninica con locali rovesci e qualche occasionale temporale attesi tra la tarda
mattinata e le ore pomeridiane, specie sui rilievi abruzzesi, ma in successivo assorbimento serale.
Altrove cielo sereno o caratterizzato da passaggi di nubi alte e sottili poco consistenti. Inizialmente soleggiato o poco nuvoloso, nel pomeriggio qualche rovescio e temporale in sviluppo sull’Appennino. Temperature stabili, massime tra 28C° e 31C°.

Meteo di venerdì 19 al sud e Sicilia:ancora annuvolamenti cumuliformi ad evoluzione diurna sulle aree interne tirreniche, rilievi appenninici e sulla Sicilia orientale che
saranno in grado di produrre qualche locale rovescio, comunque in esaurimento nella sera.
bel tempo sul restante meridione. Prevalenza di bel tempo con cieli sereni o poco nuvolosi, salvo qualche isolato temporale diurno sulla dorsale appenninica. Temperature stabili, massime tra 27C° e 30C°.

Approfondimento sulle Temperature di venerdì 19 luglio:
Minime in tenue rialzo sulle regioni centrali adriatiche e su gran parte del meridione.
In leggera flessione sulla Sardegna occidentale, senza variazioni di rilievo altrove.
Massime in leggera diminuzione sulle zone pianeggianti del Piemonte.
Stazionarie su Valle d’Aosta, restante territorio piemontese, Sardegna orientale, Umbria, nord Lazio, regioni centromeridionali adriatiche, Calabria meridionale e Sicilia tirrenica.
In aumento sul resto del paese, più deciso sulle aree nord adriatiche.

Venti di venerdì 19 luglio:
Generalmente deboli, variabili al nord, dai quadranti settentrionali sulle due isole maggiori ed a regime di brezza sulle regioni peninsulari.