Home News Crisi di governo | chi è Marta Cartabia | Prossimo Premier alla...

Crisi di governo | chi è Marta Cartabia | Prossimo Premier alla guida del paese ?

CONDIVIDI

Una donna semplice, acqua e sapone, una donna in carriera lontano dai soliti volti. Lei è Marta Cartabia, la prima donna che potrebbe guidare Palazzo Chigi. Potrebbe essere una bella alternativa dopo il governo gialloverde e la prima donna nella storia d’Italia a guidare il governo. Un nome il suo non molto conosciuto dal grande pubblico ma molto noto negli ambienti accademici europei e statunitensi. Docente, costituzionalista, vicepresidente della Corte Costituzionale dal 2014, giudice della Consulta dal 2011.

Crisi di governo agostana | chi è Marta Cartabia – meteoweek.com

Il suo nome rimbalza dappertutto ed è ipotizzato oggi – giornata clou di consultazioni per la crisi di governo – dai giornali e persino da Google che lo inserisce con la ricerca “Marta Catarbia governo”. Secondo il quotidiano “Libero”, il nome della donna sarebbe “sussurrato fortemente” dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che la conosce bene dai tempi della Consulta. Un nome non invischiato nella politica e che non appartiene ad una cerchia maschile dei soliti volti noti.

Una donna semplice, acqua e sapone, una donna in carriera lontano dai soliti volti. Lei è Marta Cartabia, la prima donna che potrebbe guidare Palazzo Chigi – meteoweek.com

Marta Catarbia è nata a San Giorgio su Legnano. Classe 1963, si è laureata con lode in giurisprudenza all’Università degli Studi di Milano nel 1987 con la tesi, dal titolo «Esiste un diritto costituzionale europeo?», che ha visto come relatore Valerio Onida, futuro presidente della Corte costituzionale. Terza donna ad essere nominata giudice della Consulta, dopo Fernanda Contri e Maria Rita Saulle e dal 2017 fa parte della cosiddetta Commissione di Venezia, l’organo consultivo del Consiglio d’Europa.

È esperta di diritto internazionale ed è docente ordinaria di Diritto costituzionale all’Università degli Studi di Milano-Bicocca. È tra le fondatrici, ed è co-direttrice, della prima rivista giuridica italiana in lingua inglese, Italian Journal of Public Law ed è anche dama di Gran Croce ordine al merito della Repubblica italiana.

Serena Marotta