Di Battista e Paragone contro Di Maio: Unica soluzione andare alle urne

Il senatore del movimento 5 stelle Gianluigi Paragone dichiara il suo no ad un possibile accordo tra movimento 5 stelle e Pd. Nella giornata di ieri ad Agorà il senatore dichiara: “Per me la prima opzione deve essere il ritorno al voto. Se per una serie di ragioni non dovesse essere possibile allora andrebbe ripreso un discorso con il carroccio“.

Di Battista e Paragone contro Di Maio- Unica soluzione andare alle urne – meteoweek.com

Paragone: torniamo da Matteo Salvini

Molto chiara la posizione di Paragone che non ammette assolutamente come possibile un accordo con i DEM. Ma non è l’unico pentastellato che sarebbe in disaccordo con esso. Alessandro di Battista alza la posta su facebook:

 

Anche lui sta chiedendo a quanto pare il ritorno al voto degli elettori, e ponendola come l’unica soluzione possibile.

Nel frattempo Luigi di Maio, a poche ore dalle consultazioni con il presidente Mattarella scrive come riporta il Corriere della sera: “Con Alessandro ci sentiamo sempre. E’ chiaro che il concetto espresso da lui non solo è legittimo ma sano in una democrazia“.

 

E tuttavia continuano le trattative per questo nuovo governo.

Nel frattempo i ministri Trenta e Toninelli che dieci giorni fa  dichiaravano che vi era “Troppa disumanità” hanno firmato ora il divieto di sbarco per due navi ong “Eleonor” con 101 migranti e “Lifeline” con 100 migranti a bordo.

A pochissimo dalle consultazioni, oggi alle 19 ancora tanta confusione all’interno del movimento 5 stelle e poca lucidità, scissione tra i suoi leader principali. A questo punto non resta che aspettare e vedere che cosa accadrà in serata.