Giovanni Esposito chi è | carriera e vita privata dell’attore

Giovanni Esposito chi è, carriera e vita privata dell’attore. Ecco alcune curiosità su di lui

Giovanni Esposito chi è | carriera e vita privata dell'attore - meteoweek
Giovanni Esposito chi è | carriera e vita privata dell’attore – meteoweek

La carriera di Giovanni Esposito

Giovanni Esposito ha sempre avuto la passione per la recitazione. Muove i primi passi in questo mondo nei primi anni novanta. Attore, comico e caratterista, ha esordito sul piccolo schermo con i fratelli Guzzanti, Caterina, Sabina e Corrado, e da lì è arrivato ai giorni nostri attraverso due decenni in cui ha potuto studiare dall’interno, quale Charles Darwin dei mass media, l’evoluzione della specie televisiva, nonché le dinamiche del rapporto attore-spettatore. Dal 1993 al 1995 frequenta l’Accademia d’Arte Drammatica del Teatro Bellini di Napoli. Inizia la sua carriera in televisione grazie al personaggio di Giovanni Cazzaniga sia al Pippo Chennedy Show che a Mai dire…, assieme alla Gialappa’s Band, nello stereotipo del tipico napoletano della medio-piccola borghesia. Momento importante per la sua carriera è il sodalizio professionale col trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo.  Per la televisione ha partecipato a La piovra 8 – Lo scandalo sulla Rai, Anni ’50 e Grandi domani su Mediaset e in Rai Salvo D’Acquisto con Beppe Fiorello. Oggi Esposito è fra i volti più noti della tv e del cinema italiani.

 

La vita privata di Giovanni Esposito

Giovanni Esposito chi è | carriera e vita privata dell'attore - meteoweek
Giovanni Esposito chi è | carriera e vita privata dell’attore – meteoweek

Giovanni nasce a Napoli il 14 giugno 1970 ed è un attore, comico e cabarettista italiano. E’ sposato con Susy Del Giudice, dalla quale ha avuto una figlia, Mela.

Da bambino sognava di diventare un giorno calciatore, astronauta oppure attore, e lui ha scelto quest’ultimo mestiere. Fu il padre a notare il suo talento, grazie a degli spettacolini che Giovanni metteva su in parrocchia per arrotondare la paghetta di ragazzo, e a iscriverlo ai provini per l’ammissione all’accademia d’arte drammatica del Teatro Bellini di Napoli, sua città natale. Da lì nacque tutto.