Previsioni Meteo inverno come saranno le condizioni alle porte di Natale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:39

Le previsioni meteo per l’inverno 2019 – 2020, ecco le analisi delle prossime settimane fino alle porte del Natale. Ecco le analisi delle prossime settimane.

Previsioni Meteo inverno come saranno le condizioni alle porte di Natale – meteoweek.com

Meteo Settimana dal 18 al 24 Novembre 2019

La prima settimana si delinea all’insegna di un regime ciclonico, su tutto il paese, seppure in attenuazione. Ne conseguiranno quantitativi di precipitazione in generale ancora al di sopra della media del periodo, ma limitatamente alle regioni settentrionali e centrali tirreniche, con valori ragguardevoli sulla riviera di ponente; condizioni meteo migliori sul resto della Penisola ed isole. Temperature al di sopra della media climatologica su tutto il paese.

clicca qui per le previsioni regionali

Previsioni Meteo inverno come saranno le condizioni alle porte di Natale – meteoweek.com

Meteo Settimana dal 25 novembre al 1 dicembre 2019

L’ instaurarsi di un flusso di correnti sudorientali comporterà una nuvolosità più compatta con piogge sparse sulle regioni adriatiche e pianura Padana, con precipitazioni maggiori sul Piemonte; condizioni meteo nella norma sulle restanti regioni. Le temperature permarranno su valori elevati rispetto al periodo.

 

Meteo Settimana dal 2 dicembre al 8 dicembre 2019

Ulteriore leggera attenuazione nella terza settimana del regime ciclonico conseguente rafforzamento delle condizioni di stabilità. Ne conseguiranno quantitativi di precipitazione in generale nella media del periodo su tutto il paese, cui si affiancheranno valori di temperatura generalmente al di sopra.

Meteo Settimana dal 9 dicembre al 15 dicembre 2019

Nessuna particolare variazione attesa nell’ultima settimana, rispetto a quella precedente.

Sembra dunque profilarsi una remake di quanto già visto lo scorso inverno con le correnti di Burian pronte a spazzare la nostra Penisola portando le nevicate fin sulle coste. Questo, come ricorderete, resta un evento meteorologico abbastanza raro per il nostro Paese, ma non è detto che non si possa ripetere appunto proprio nella seconda parte della stagione invernale quando le dinamiche in alta atmosfera (stratwarming) portano all’innesco e alla discesa di imponenti masse fredde direttamente dalle regioni Artiche fin sul bacino del Mediterraneo con i fiocchi di neve pronti ad imbiancare le coste e le principali città italiane.

Questi sono in sintesi gli ultimi aggiornamenti in vista della prossima stagione invernale che potrebbe partire sottotono, soprattutto per quanto riguarda le temperature, ma riservare una sorpresa proprio nell’ultima parte.

clicca qui per le previsioni regionali

Attendibilità delle previsioni mensili: 

L’attendibilità delle previsioni mensili viene misurata attraverso degli indici di performance denominati “skill score”. Tali indici mostrano valori abbastanza alti nella seconda settimana mentre nella terza settimana risultano più bassi, e quindi meno affidabili,  ma comunque superiori alle previsioni statistiche e a quelle ottenute attraverso la persistenza. Nella quarta settimana i valori degli indici di “skill score” , anche se positivi e quindi più performanti  della climatologia, assumono valori di circa la metà di quelli della terza settimana.
Le previsioni mensili pur mostrando una tendenza dello stato dell’atmosfera a non essere predicibile con la stessa accuratezza mostrata dal modello deterministico a 10 giorni, tuttavia danno indicazioni più affidabili delle previsioni statistiche ed evidenziano, in particolari condizioni dello stato dell’atmosfera, dei segnali da non sottovalutare su scadenza intra-stagionale.
Per ulteriori approfondimenti sull’argomento si rimanda al sito web del ECMWF:

http://www.ecmwf.int/en/forecasts/documentation-and-support/extended-range-forecasts

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui