Home Curiosità Vuoi mangiare a Natale senza Ingrassare? Non c’è solo la dieta

Vuoi mangiare a Natale senza Ingrassare? Non c’è solo la dieta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:04
CONDIVIDI

Arriva il Natale e con esso anche i pranzi e le cene abbondanti. E non solo: il rischio di ingrassare è dietro l’angolo. Per questo motivo ci sono una serie di accorgimenti, piccoli trucchetti per evitare di abbuffarsi e prendere dei chili di troppo

Vuoi mangiare a Natale senza Ingrassare? La soluzione è semplice! - meteoweek
Vuoi mangiare a Natale senza Ingrassare? La soluzione è semplice! – meteoweek

Insomma piccole precauzioni potranno esserci d’aiuto. Ad esempio, mettersi a dieta e perdere qualche chiletto nelle settimane precedenti. Serve a disintossicarci ed è un’ottima strategia per battere le calorie sul tempo. La dieta da seguire, ideata da un nutrizionista, si chiama Shape-Up. Si basa su 1250 calorie al giorno e  i cibi sono ricchi di fibre. Così si ha la sensazione di sazietà più a lungo con in più un sacco di energia. Le ricette sono semplici da eseguire e si preparano in pochi minuti.

leggi anche–> dieta del riso e mela

Ecco come funziona la dieta di Natale

Per ognuna delle settimane che mancano alle Feste, si dovrà scegliere una colazione, un pranzo, una cena e uno spuntino tra quelli elencati di seguito. In più, è necessario bere come da buona abitudine, almeno 6-8 bicchieri di acqua al giorno, anche tisane e thè verde senza zucchero. Per la colazione potete scegliere tra la lista qui elencata, stessa cosa per il pranzo e per la cena.

Colazione:

  • 1 ciotola (40 g) di cereali integrali con 125ml di latte scremato. Una mela
  • 1 yogurt naturale di 125ml a basso contenuto di grassi con due cucchiai di muesli
  • 1 ciotola (30g) di cereali integrali con miele,  125ml di latte scremato, 1 manciata di uva sultanina o di qualsiasi altra frutta secca
  • 1 fetta di pane di soia tostato, in strati sottili + 175g yogurt
  • 3 cucchiai di frutta senza zucchero e noci /muesli con 125ml di latte scremato

Pranzo:

  • 1 Panino di 50 grammi con formaggio magro spalmabile + un’insalata di mais e fagiolini bolliti
  • 2 Tacos oppure una piadina, farcita con tante foglie verdi (insalata, spinaci, valeriana), pomodoro e peperoni freschi o scottati, formaggio tipo Emmental grattugiato
  • 70 grammi di pane integrale con petto di pollo bollito, crescione e 2 cucchiaini di maionese a basso contenuto di grassi
  • Una bella ciotola di zuppa di verdure + 1 cucchiaio di Philadelphia e fette di pomodoro, su 3 crackers
  • 250g di Tonno +  125g di yogurt aromatizzato
  • 2 fette di pane multicereali farcite con un tantissime foglie verdi  +  1 a scelta tra questi  altri ingredienti: Gamberi, Formaggio magro spalabile, Prosciutto cotto sottile, Tacchino affettato, Tonno in scatola al naturale, una patata media al forno con uno qualsiasi tra 3 cucchiai fagioli, prosciutto sottile e due pezzetti di ananas in scatola, un piatto di minestra di verdure (senza patate), 1 vasetto di ricotta con erba cipollina + carota tritata o pomodoro a fette

Cena

  • 100 g di Pasta integrale con broccoli lessati e olio crudo + pepe. Una Ciotola di lamponi.
  • Petto di pollo arrosto + 2 piccole patate al forno o bollite, carote e cavolfiore. Sorbetto al limone
  • 100g di filetto di salmone alla griglia, servito con una patata piccola e verdure verdi. Una pallina di sorbetto
  • 150g (peso crudo) di bistecca di vitello alla griglia servita con 1 piccola patata al forno insieme a due cucchiai di funghi e cipolle
  • Spiedini di Gamberi: 150g di gamberi su 2 spiedini intervallati con funghi e cipolla rossa; una spolverata di pepe e poco olio, grigliare
  • Una pallina di gelato.

Consigli e trucchetti per non prendere chili di troppo

Il periodo delle feste è una sfida contro i chili di troppo. E’ opportuno arrivare quindi preparati. Ci sono alcuni trucchetti che si possono seguire per non esagerare. Ad esempio, stare in una posizione strategica, lontano dal buffet. E ancora: non uscire di casa a stomaco vuoto: basterà fare uno spuntino sano con una mela, uno yogurt e magari un tè verde. Questo eviterà di fiondarsi sulle patatine e altri stuzzichini. In più vanno controllate le porzioni: evita quindi di servirti 2 volte e concediti il dolce, senza tuttavia avere dei sensi di colpa, scegli quello che più ti piace, ma prendi una piccola porzione. Altra regola: evitare di esagerare con i condimenti. Occhio a ciò che bevi, sì al vino ma con moderazione, perché gli alcolici contengono le calorie cosiddette “vuote”, che non apportano nutrienti ma solo calorie.