Incidente su Corso Francia | risultati dell’autopsia, ora i funerali di Gaia e Camilla

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:55

Arrivano aggiornamenti sul caso delle sedicenni investite a Roma su Corso Francia: gli esiti dell’autopsia (di cui ti parleremo nell’articolo) aprono ai genitori la possibilità di chiedere il nullaosta per celebrare i funerali che si celebreranno a Roma nei prossimi giorni.

Incidente su Corso Francia | risultati dell’autopsia, ora i funerali – meteoweek

Leggi anche –> Incidente Corso Francia | Gaia identificata dal padre disabile, anche lui vittima di un incidente

C’è un dramma nel dramma che si sta consumando nelle famiglie di Gaia e Camilla: non possono ancora seppellirle, non possono piangerle celebrando i loro funerali perché prima è necessario cercare di capire le dinamiche dell’incidente; ecco perché in questo senso i risultati dell’autopsia diventano molto importanti. Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli, è stato accertato, sono state investite da una sola macchina, quella di Pietro. Il semaforo per lui era verde (per gli automobilisti) e le due ragazze non erano sulle strisce pedonali. Pietro, però, non ha superato i test di alcol e droga. Il suo tasso alcolemico era di 1.4: come se avesse bevuto un litro e mezzo di vino o tre litri di birra o mezzo di limoncello (come riportato dal quotidiano La Repubblica). Di più: anche il test della cocaina e quello della cannabis sono risultati positivi.

Leggi anche –> Roma, ragazze investite a corso Francia: Pietro Genovese ha diversi precedenti di droga

Pietro genovese, il ragazzo che con il suo suv, ha investito Gaia e Camilla – meteore

Il suv Renault Koleos di Pietro Genovese arrivava a 80 km orari. “Non mi sono proprio accorto di loro, non le ho viste”, ha dichiarato al pm. “Le ragazze sono morte sul colpo. Non ci sono segni di schiacciamento o trascinamento”.

Leggi anche –> Morte di Gaia e Camilla, il giovane Pietro rischia 18 anni: “Aveva bevuto molto”

Camilla e Gaia, le due vittime stavano attraversando la strada quando sono state investite – meteoweek

Grazie all’uscita degli esiti dell’autopsia è stato possibile chiedere il nullaosta per i funerali che si terranno a Roma il 27 dicembre nella Chiesa del Preziosissimo sangue alla Collina Fleming. Nella stessa parrocchia, il giorno prima, si svolgerà una preghiera in memoria delle due amiche.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui