Tragedia a Roma, passante coinvolto in incidente stradale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:29

Tragedia stradale a Roma, un’auto perde il controllo e investe un passante nella notte

Un uomo di 64 anni, italiano, è morto investito da un’auto in viale Palmiro Togliatti, all’altezza del Mattatoio. E’ successo alle 3,20. Sul posto gli agenti del gruppo Tuscolano della Polizia Locale impegnati a ricostruire la dinamica dell’incidente. Il 49enne alla guida della Renault Scenic, anche lui italiano, è stato portato al policlinico Tor Vergata per gli accertamenti di rito.

Incidenti stradali

Dopo la morte delle due ragazzine di corso Francia che tanto aveva fatto discutere, ennesimo incidente stradale a Roma. Il 2019 è stato l’anno nero dei pedoni. Il bilancio di fine anno è chiaro: camminare resta ad alto rischio. Numeri in aumento rispetto ai dati (aggiornati al 27 novembre) del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nel “Rapporto 2019 sulle statistiche dell’incidentalità nei trasporti stradali“.

Leggi anche -> Un disegno sul muro di Corso Francia per ricordare Gaia e Camilla

Anche se le vittime sono diminuite rispetto al 2018, ci sono in media (in Italia) 82 incidenti al giorno. Pedoni che, secondo i dati Istat, vengono per lo più investiti da auto e mezzi pesanti vicino ad incroci stradali dove le strisce sono poco marcate.

Solo a Roma sono oltre un terzo delle vittime totali. Nel 2019 sono 125 le persone morte nella Capitale in incidenti, di queste il 36 per cento erano pedoni (47 totali). E anche se rispetto al 2018 si è registrato un calo del 20 per cento, sono stati vittime di un veicolo  43 passanti.