Omicidio-Suicidio a Torino: uccide la madre e si lancia dal nono piano

Omicidio-suicidio a Torino, dove una donna ha ucciso la madre e poi si è lanciata dal nono piano della loro abitazione perdendo la vita.

Omicidio-Suicidio a Racconigi: uccide la madre e si lancia dal nono piano – meteoweek

33 anni e un sorriso spento da tempo: Chiara Rollo ha portato a termine il più terribile dei piani, ha ucciso la madre, Luana Antonazzo, di 60 anni e poi si è tolta la vita saltando dal nono piano della loro abitazione. È accaduto in corso Racconigi. Secondo i primi accertamenti sembra che la ragazza soffrisse di problemi psichiatrici. Sul posto sta intervenendo la polizia. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso delle due donne. Dalle prime informazioni, sembra che la madre sia stata  brutalmente accoltellata. A dare l’allarme è stato il fidanzato della figlia, all’alba, dopo aver letto i messaggi del telefonino ricevuti nella notte, con cui la madre già agonizzante gli chiedeva aiuto.

Leggi anche –> “Marco era figlio unico. Io e Marina abbiamo perso tutto”, dice Valerio Vannini

Leggi anche –> Omicidio Marco Vannini, ricostruite le parole dell’ultima telefonata

Leggi anche –> Omicidio Vannini, si aggrava la posizione dei Ciontoli

Gli agenti intervenuti per cercare di capire che cosa stesse succedendo nell’alloggio hanno suonato inutilmente poi hanno visto la donna che si gettava dal balcone. A indagare sulle origini di questa tragedia familiare sono intervenuti gli agenti delle Volanti e la Squadra Mobile.