Facebook ha rimosso un post di Trump con affermazioni false e dannose

Nel post del Presidente americano, informazioni false e dannose che violavano le regole sulla disinformazione

Facebook rimuove post di Trump che violava regole sulla disinformazione

Il social Facebook ha rimosso un post della pagina del presidente americano Donald Trump in cui si affermava che i bambini sono quasi immuni dal coronavirus. “Si tratta di contenuti che contengono affermazioni false e dannose che violano le nostre regole sulla disinformazione”, queste le spiegazioni del social network.

Leggi anche -> Twitter blocca l’account della campagna elettorale di Trump

Trump, ‘il virus sta andando via, aprire le scuole’

Il presidente Trump nel corso di una conferenza stampa, in cui ha elencato quelli che secondo lui sono i successi della sua amministrazione sul fronte del contrasto alla pandemia ha dichiarato: “Il virus sta andando via” ed ha anche insistito riguardo la riapertura delle scuole, specificando che: “I democratici le vogliono chiuse per motivi politici”.

Leggi anche -> Coronavirus: negli Stati Uniti altri 1.260 morti in un giorno