Si fermano a fare benzina, tre ragazze aggredite con una pistola e rapinate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:05

Si fermano a fare benzina, tre ragazze aggredite con una pistola e rapinate. In corso le indagini dei carabinieri grazie a telecamere sorveglianza

Si fermano a fare benzina, tre ragazze aggredite con una pistola e rapinate
Si fermano a fare benzina, tre ragazze aggredite con una pistola e rapinate

Tre ragazze si erano fermate con la loro auto a fare benzina alla stazione di servizio di Bitonto (Puglia), quando due ladri le hanno minacciate con una pistola e rapinate. Le telecamere di sorveglianza hanno ripreso l’aggressione, ma i carabinieri stanno indagando per risalire alle identità dei due malviventi. I due sono fuggiti via su un’auto rubata.

Leggi anche:—>Bonus ai deputati, parla consigliera Milano: “Io l’ho chiesto, non vivo di politica”

Leggi anche:—>Infermiera straniera cerca casa a Imola:”Non te l’affittiamo. Tu non sei italiana”

Il video mostra i rapinatori a volto coperto che si avvicinano al distributore e puntano un’arma da fuoco contro le tre ragazze. Le ragazze, costrette a uscire dall’auto, hanno cercato di reagire. Nel video poi, si notano i delinquenti rubare l’auto delle tre ragazze, salirci e fuggire. I carabinieri stanno cercando di trovare i colpevoli con i filmati a disposizione.