La censura di Facebook: il divieto ora scatta anche su Instagram

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:30

Facebook ha rimosso tutti i gruppi e le pagine, della teoria complottistica di estrema destra o che incitano odio e violenza, per precauzione il social è corso ai ripari anche su Instagram

Facebook Instagram QAnon proiibito


LEGGI ANCHE:


Facebook rimuove tutti i gruppi e le pagine legati a QAnon, la teoria complottista di estrema destra, sulla sua piattaforma Instagram nel tentativo di limitarne la crescita online. Il social in precedenza aveva vietato le pagine e i gruppi QAnon che incitavano o celebravano la violenza. Ma questo aveva lasciato attive le pagine e i gruppi che, pur se non esplicitamente non violenti, continuavano a diffondere la teoria complottista. Con il nuovo divieto invece i gruppi e le pagine legate la gruppo sono vietate.