Ricoveri per Covid, 10 regioni superano soglia critica

Ricoveri per Covid, 10 regioni superano soglia critica.  Secondo i dati dell’Agenas, ricoveri sono in crescita

Ricoveri Covid-Meteoweek.com

Secondo gli ultimi dati sui ricoveri per Covid rilevati dall’Agenas (Agenzia servizi sanitari regionali), c’è un aumento di  posti occupati dai pazienti Covid nei seguenti reparti: medicina generale, malattie infettive e pneumologia. La soglia dei ricoveri  ha superato la quota critica del 40% in 10 regioni, toccando la quota nazionale del 46%, con una  crescita dell’1%.

La rilevazione, aggiornata a ieri, venerdì 6 novembre, ha interessato le seguenti regioni: Emilia Romagna (45%), Lazio (44%), Liguria (70%), Lombardia (69%) Marche (47%), Piemonte (93%), Bolzano (98%), Trento (44%), Umbria (49%), Valle d’Aosta (89%).

Ricoveri per Covid, superata soglia critica anche per terapie intensive

Ricoveri per Coronavirus-Meteoweek.com

Superata la soglia critica di sicurezza che corrisponde al 30% anche per ciò che concerne le terapie intensive in 10 regioni, nonostante il valore nazionale sia tuttavia stabile al 31%: Emilia Romagna (31%), Liguria (37%), Lombardia (49%), Marche (37%), Piemonte (46%), Bolzano (55%), Trento (33%), Toscana (41%), Umbria (51%), Valle d’Aosta (43%).

Leggi anche:—>Puglia, riaperte le scuole elementari e medie, superiori in Dad

Leggi anche:—>Covid, barriere di cemento per isolarsi da zone rosse: “Non corriamo rischi”

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

La Puglia è invece al limite della soglia di sicurezza, con il 30% delle terapie intensive che ospitano parecchi pazienti malati di Coronavirus.