Violenta lite tra genitori: bimba di 3 anni uccisa da una coltellata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:38

Tragedia a Lozanne, a nord-ovest di Lione: bimba di 3 anni viene uccisa con una coltellata durante una violenta lite tra genitori. In corso le indagini della polizia.

Violenta lite tra genitori: bimba di 3 anni uccisa da una coltellata

Estelle, 3 anni, ha perso la vita durante una violenta discussione tra i suoi genitori. Mentre i due urlavano e litigavano davanti alla loro bambina, uno dei due impugnava un coltello ed Estelle ne ha avuto la peggio. Secondo la procura di Villefranche, sarebbe la madre ad aver colpito a morte la piccola. Il fatto è avvenuto ieri a Lozanne, a nord-ovest di Lione. I soccorritori e i vigili del fuoco sono stati avvertiti intorno alle 7 del mattino.
Stando alle prime indagini della polizia, la bimba sarebbe stata vittima di un contesto familiare complicato e all’origine della discussione animata c’è stata, molto probabilmente, la richiesta di una separazione non voluta. Anche il sindaco di Lozanne, Christian Gallet, conferma la tragedia, parlando di una “violenta disputa familiare”.


LEGGI ANCHE:

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek


Secondo alcuni testimoni, il padre si sarebbe rifugiato presso i vicini con la bambina. Mentre la madre gravemente ferita è stata trasportata all’ospedale di Villefranche-sur-Saône. Sono intervenuti 13 vigili del fuoco e una ventina di gendarmi erano presenti per mettere in sicurezza i locali e per poter avviare un’indagine. Quest’ultima permetterà di conoscere meglio le dinamiche di questa tragedia in quanto resta ancora tutto da verificare. Nel frattempo, due sono le ipotesi volte a ricostruire quanto accaduto in quanto gli investigatori della gendarmeria dovranno chiarire se la madre e la figlia siano rimaste vittime di terzi o se la donna e abbia colpito la figlia e poi tentato il suicidio.