Bassetti: “Plasma iperimmune non funziona. Terza ondata arriverà”

L’infettivologo Matteo Bassetti avverte la popolazione in merito alla necessità di imparare a convivere con il Coronavirus rispettando le misure di restrizione. Inoltre, ha ribadito l’inefficienza del plasma iperimmune come terapia.

matteo bassetti
Matteo Bassetti, primario del reparto di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova – meteoweek.com

Matteo Bassetti, primario nel reparto di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, in un’intervista rilasciata all’AdnKronos, si è detto pessimista in merito all’evoluzione della pandemia di Coronavirus. L’arrivo del vaccino in Europa non sarà sufficiente a contrastare una terza ondata. Essa, inoltre, potrebbe non essere l’unica. Per questa ragione è necessario che la popolazione impari a convivere con il virus. Soltanto rispettando le norme di restrizione ed evitando il sovraffollamento degli ospedali sarà possibile evitare un ingente numero di morti e positivi.

La terza ondata

La terza ondata ci sarà sicuramente e potranno essercene altre, dobbiamo imparare a convivere col virus ed essere più preparati che in passato“, ha detto Matteo Bassetti. “Dobbiamo metterci in testa che con il Coronavirus dovremo convivere e non esserne terrorizzati. Abbiamo imparato a fare la diagnosi e riconoscerne i sintomi. Sappiamo tracciare i contatti e assistere chi ha bisogno di cure in ospedale. Immagino che nel 2021 avremo altri focolai e probabilmente picchi Sars-CoV-2, ecco perché i sistemi sanitari non devono rilassarsi ma essere sempre pronti a riconvertire le strutture in reparti Covid. Sta arrivando il vaccino, anzi i vaccini. Gli italiani devono essere fiduciosi e non preoccupati“.

Il vaccino, secondo il membro dell’Unità di Crisi della Liguria, può essere un’arma contro il virus. Non può, tuttavia, essere l’unica. “Per non farsi trovare impreparati e affrontare le nuove ondate pandemiche, che probabilmente arriveranno, occorre – spiega Bassetti che il Governo si attrezzi ora con l’organizzazione della distribuzione dei vaccini in arrivo e le Regioni con i piani pandemici. A che punto siamo? Altri stati hanno già detto quando inizieranno la vaccinazione, l’Italia? Le Regioni hanno predisposto tutte il piano pandemico o l’hanno solo annunciato? Magari andrebbe reso pubblico“.


Leggi anche:


Il plasma iperimmune

Matteo Bassetti, inoltre, ha smentito il leader della Lega Matteo Salvini sul tema del plasma iperimmune. L’infettivologo ha infatti riportato i risultati di uno studio recente, che rivelano che tale terapia non incide sul tasso di mortalità dei pazienti positivi al Coronavirus né produce ulteriori effetti rilevanti sulla malattia.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Mi spiace deludere le aspettative di molti, ma il plasma dei guariti non funziona. Lo spiega bene un articolo pubblicato sulla più prestigiosa rivista di medicina al mondo, il New England Journal of Medicine, che illustra i risultati di uno studio randomizzato in cui il plasma confrontato con il placebo in soggetti con forme gravi di Covid non ha dato alcun beneficio sulla mortalità. Questa – ha concluso – è semplicemente medicina basata sull’evidenza“.