Nuovo Dpcm, cosa ci aspetta il 4 dicembre: le ipotesi al vaglio del Governo [VIDEO]

E’ il 4 dicembre la data in cui arriverà un nuovo Decreto che introdurrà altre norme per regolare la diffusione del Coronavirus. Ecco le ipotesi che prendono piede in queste ore a Palazzo Chigi.

Con il decreto del 3 novembre 2020, venivano date nuove norme per rallentare la diffusione del Covid-19. L’Italia veniva divisa in 3 zone – gialla, rossa e arancione – mentre si instituiva il coprifuoco dopo un certo orario. Misure che sembrano aver funzionato, dal momento che la situazione sanitaria sembra essere in miglioramento rispetto alle precedenti settimane. I medici e gli esperti, infatti, fanno notare che l’Rt – l’indice di contagio – si è abbassato notevolmente.

Anche da Palazzo Chigi, quindi, le nuove sicurezze sul fatto che la linea del Governo abbia funzionato. Le misure, però, volgono al termine e sembra ormai certo che il 4 dicembre, dopodomani, scatterà un nuovo Dpcm, concepito dal Governo in vista del Natale 2020. Resterà la suddivisione delle Regioni in zone gialle, arancioni e rosse, ma cittadini ed esercenti avranno maggiori libertà, anche se non troppe da rischiare un nuovo peggioramento della situazione sanitaria. Forti limitazioni invece agli spostamenti.

Ma vediamo meglio le ipotesi al vaglio nel video

Leggi anche: