Raf e Gabriella, avete mai visto la figlia 24enne? Identica alla madre

Si chiama Bianca Riefoli ed è la figlia di Raf e Gabriella Labate: molto somigliante a sua madre, la sua bellezza è disarmante.

Gabriella Labate e Raf – Meteoweek

Una ragazza lontana dalla mondanità

 

Suo padre è il famoso cantante e cantautore che negli anni 80 e negli anni 90, non si scostava dalle posizioni più alte delle hit parade dei singoli e degli album più venduti, Raf. Sua madre è ballerina, coreografa ed ex soubrette del Bagaglino, bellissima. Bianca Riefoli oggi 24enne, ha la predisposizione all’arte e al cinema, ma stando dietro la telecamera.

Il profilo Instagram della figlia di Raf e Gabriella è attivissimo, ma la ragazza non ama la vita mondana ed è difficile vederla apparire in qualche contesto televisivo. Di Bianca Riefoli, salta subito agli occhi la sua bellezza mediterranea: lunghi capelli ricci e castani, occhi grandi da cerbiatto e labbra carnose. Possiamo tranquillamente affermare che ha preso molto da mamma Gabriella.

La figlia di Raf e Gabriella Labate, è un’artista

Raf e Gabriella Labate, che oltre a Bianca hanno anche Samuele, nato nel 2000 non hanno mai imposto le loro attitudini ai figli, anzi hanno lasciato che loro seguissero le loro passioni, senza imposizioni. Bianca infatti è un’artista, ama dipingere e nel 2016 ha aperto un canale YouTube. Nel 2015 inoltre, Bianca ha esordito dietro la macchina da presa dando vita al video musicale del padre, Arcobaleni

“Nella Primavera del 1999 Bianca aveva solo 2 anni e mezzo e giocava stringendo a fatica, tra le sue piccole braccia, una videocamera Super 8 durante le riprese del video Little Girl.”

LEGGI ANCHE ———–>Avete mai visto Eleonora la figlia di Berlusconi? Uguale a mamma Veronica

Bianca Riefoli – Meteoweek – Fonte: Instagram

Ha raccontato Raf, in una recente intervista, specificando che ha lasciato che il reale interesse della figlia prendesse forma:

LEGGI ANCHE ———–>Ornella Muti è ancora la più bella del reame: lo scatto al naturale della figlia Naike

“Anni dopo, avendo notato un forte interesse e una naturale propensione per le arti grafiche e per la fotografia, decisi di regalarle per il suo tredicesimo compleanno una macchina fotografica Reflex, ma non avrei mai immaginato che ci saremmo ritrovati nuovamente, dopo circa 16 anni, sul set di un video ambientato in spiaggia. Di nuovo, proprio come allora, io davanti a lei, la mia ‘Little Girl’ che mi riprendeva con una macchina da presa e, giocando come quella prima volta, è riuscita a concentrare fotogrammi di immagini semplici, sognanti, dal sapore indie, nel video, questa volta, inventato e realizzato da lei.”