Sci, Speranza firma l’ordinanza: si riapre il 18 gennaio

Sci, Speranza firma l’ordinanza: si riapre il 18 gennaio. È quanto ha comunicato il Ministero della Salute in una nota

 

piste sci-Meteoweek.com

 

Via libera alla riapertura delle piste da sci il prossimo 18 gennaio 2021. È quanto ha comunicato il ministero della Salute dopo la firma dell’ordinanza da parte del ministro Roberto Speranza. Proprio nei giorni scorsi regioni e province avevano chiesto tramite lettera del presidente della conferenza Stefano Bonaccini, di rimandare la riapertura per allineare le linee guida secondo il parere del Cts.

Leggi anche:—>Il video scioccante del bimbo che insulta Conte poi spara a raffica dal balcone

Bonaccini ha spiegato al Tg3 regionale che “erano soprattutto le Regioni alpine a dire che non erano pronte per il 7 a ripartire. Abbiamo pensato che il 18 come Regioni potesse essere una data congrua”. Tutto ciò tenendo comunque in considerazione che i contagi “stanno aumentando in questi giorni. Il virus circola ancora e bisogna stare molto attenti agli assembramenti”.

Leggi anche:—>Bimbo di 2 anni sta per morire soffocato: infermiere gli salva la vita tramite App

Nel frattempo per i maestri di sci dell’Emilia-Romagna, il governatore assicura: “ristoreremo tra gennaio e febbraio un milione di euro di risorse della Regione per dare un bonus a fondo perduto e un pò di ossigeno per la fatica e le difficoltà di questi mesi. Così come abbiamo chiesto al Governo che per quanto riguarda i gestori degli impianti servono parecchi milioni di euro per ristorarli. Noi come Regione li aggiungeremo. Tra gennaio e febbraio invece arriveremo a 40 milioni per tutte le categorie colpite: 22 milioni a bar e ristoranti, 3 milioni a discoteche e sale da ballo, 3 milioni tra palestre e piscine e non solo”.