Primo caso di Covid in Micronesia dopo un anno: ecco come è accaduto

Primo caso di Covid in Micronesia dopo un anno: ecco come è accaduto. A un anno dall’inizio dell’emergenza, primo caso nella nazione

Micronesia-Meteoweek.com

 

Il Coronavirus è giunto anche in Micronesia, nazione insulare sita nell’Oceano Pacifico. Era uno di quei luoghi dove il Covid non si era diffuso, ma da oggi le cose sono cambiate. L’uomo scoperto positivo è un marinaio di una nave governativa, “Chef Mailo”, inviata per eseguire riparazioni nelle Filippine.

Lo ha comunicato il presidente David Panuelo, che ha spiegato che sia preoccupante tale notizia dato che l’arcipelago conta 100mila abitanti. L’uomo è in isolamento e ben sorvegliato. “Tutti i cittadini devono mantenere la calma”, ha precisato. “Niente panico, perché la situazione è sotto controllo”. Il marinaio e i suoi colleghi sono rimasti a bordo dell’imbarcazione, sotto sorveglianza.

Leggi anche:—>Carlo stroncato dal Covid in un mese: aveva 52 anni e nessuna patologia

Nel frattempo scuole, chiese e negozi continuano a restare aperti, ma i confini chiusi, nonostante si tratti di una misura che costa molto a questo Stato. L’approccio molto prudente di questi Paesi insulari siti nel Pacifico è data anche dai deboli sistemi ospedalieri, e anche dal fatto che gran parte della popolazione soffre di problemi di cuore e obesità.