Pasqua e Pasquetta in zona rossa: il piano del Governo

La riunione tra Governo, Regioni ed Enti locali avrebbe portato a questa decisione. Dal 3 al 5 aprile, dunque compresi i giorni di Pasqua e Pasquetta, tutta Italia sarà in zona rossa senza le attuali distinzioni cromatiche.

pasqua zona rossa
Una scena già vista un anno fa – meteoweek.com

Un’Italia nuovamente chiusa in uno dei weekend più attesi dell’anno. Stando ai rumors che giungono da Palazzo Chigi, infatti, le giornate di Pasqua e Pasquetta potrebbero vedere il nostro Paese ancora una volta in zona rossa. Questo è quanto emerge dall’ultima riunione che i vertici del Governo nazionale hanno tenuto con i governatori di regione e i rappresentanti degli Enti locali. Il periodo in cui è previsto il provvedimento di massime restrizioni su scala nazionale è quello tra il 3 e il 5 aprile.

Dunque sarebbero comprese le giornate di Pasqua e Pasquetta, in cui – se il provvedimento verrà confermato – non si potrà uscire di casa se non per comprovate esigenze lavorative o di salute. Non sarà tenuta in considerazione, in questo lungo weekend, la suddivisione cromatica tra regioni che è in atto ormai dallo scorso mese di ottobre. Si attendono ulteriori informazioni in tal senso, ma almeno per il momento si prevedono una Pasqua e un Lunedì dell’Angelo chiusi in casa per gli italiani.